Agosto 1, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Musicisti e imprenditori del Mibani si uniscono alla celebrazione del fine settimana di Noodle e politica

Bollettino Pastaquita Libanese

I musicisti di Mebansville e il Trackside Bottle Shop si riuniscono per celebrare un fine settimana mondiale di pasta e politica che inizia venerdì.

Worldwide Pasta and Politics Weekend è una tradizione di 78 anni che ha avuto origine dalla celebrazione italiana della Pastascuitta Antifascista. Il 25 luglio 1943, il Primo Ministro Benito Mussolini fu rimosso dall’incarico in Italia, segnando la fine del governo del Partito Nazionale Fascista. Quando la notizia della caduta di Mussolini ha raggiunto la città di Campigin, nel centro-nord Italia, è scoppiata una festa spontanea con la famiglia Servi che ha organizzato un grande pasta party con i vicini.

Di più:Graham e Wendy hanno investito un’auto. La lobby rimane chiusa durante le riparazioni

“La pasta arrivava in piazza in grandi cartoni di latte, servita in abbondanti quantità di burro e formaggio, e con un chiaro messaggio politico, in quanto lo strato culinario bianco contrastava con le magliette nere politicizzate delle milizie fasciste locali, e pesanti -shirts”, si legge in un comunicato stampa sull’evento di questo fine settimana. Gli albanesi ostentano i divieti alimentari che il regime fascista ha imposto alle famiglie italiane in tempo di guerra”.