Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Muore Gina Lollobrigida: muore a 95 anni la leggenda del cinema italiano, definita ‘la donna più bella del mondo’

Il suo agente ha detto che l’attrice italiana Gina Lollobrigida, che ha raggiunto la celebrità internazionale negli anni Cinquanta del secolo scorso ed è stata definita “la donna più bella del mondo” dal titolo di uno dei suoi film, è morta a Roma. Aveva 95 anni.

L’agente, Paula Comin, non ha fornito dettagli.

Ma Lollobrigida è stata operata a settembre per riparare il femore rotto in autunno. È tornata a casa e ha detto che ha ripreso a camminare velocemente.

Trasmetti in streaming gratuitamente i migliori spettacoli di realtà, intrattenimento e true crime del mondo su 7Bravo 7più >>

Un ritratto disegnato della cantante apparve sulla copertina della rivista Time nel 1954, che in un articolo sull’industria cinematografica italiana la paragonò a una “dea”.

Più di mezzo secolo dopo, Lollobrigida sta ancora facendo girare la testa con una testa piena di capelli ricci ramati e la sua personalità recitativa.

Lulu, come la chiamavano gli italiani con il suo soprannome, iniziò a girare film in Italia subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, quando il paese iniziò a promuovere sul grande schermo un concetto stereotipato di bellezze mediterranee come brune e brune.

La leggenda del cinema italiano diventata artista Gina Lollobrigida è morta all’età di 95 anni. credito: Daniele Venturelli/Immagini Getty

Oltre a La donna più bella del mondo nel 1955, i momenti salienti della sua carriera vincitrice del Golden Globe includono Come September, con Rock Hudson; oscillazione; Beat the Devil, un film di John Huston del 1953 con Humphrey Bogart e Jennifer Jones; e Buona Sera, Mrs. Campbell, che vinse Lollobrigida Italia per il Miglior Film, e il David di Donatello, Migliore Attrice nel 1969.

In Italia, ha lavorato con alcuni dei migliori registi del dopoguerra, tra cui Mario Monicelli, Luigi Comencini, Pietro Germi e Vittorio De Sica.

Due dei suoi film casalinghi più famosi furono Pane Amore Fantasia (Bread Love Fantasy) di Comencini nel 1953, e il sequel un anno dopo, Pane Amore Gelosia (Bread Love Jealousy).

In ognuno di loro c’era Vittorio Gassmann, uno dei più famosi protagonisti italiani sullo schermo.

Gina Lollobrigida con il suo fotolibro nel 1973. (Photo by Illustré/RDB/ullstein Bild via Getty Images) credito: Ulstein Bild DTL./Olsztyn Bild tramite Getty Images

Lollobrigida ha iniziato la sua carriera nei concorsi di bellezza, apparendo su copertine di riviste e facendo brevi apparizioni in piccoli film. Ma la sua immagine sexy l’ha portata presto a ruoli nei maggiori film italiani e internazionali.

Mentre Lollobrigida ha avuto alcuni ruoli drammatici, i suoi personaggi più popolari sono stati in commedie leggere, come i film “Bread Love”.

Lollobrigida era anche un abile scultore, pittore e fotografo, che alla fine ha realizzato un film d’arte. La sua macchina fotografica ha girato il mondo da quella che allora era l’Unione Sovietica all’Australia.

Nel 1974, Fidel Castro la ospita come ospite a Cuba per 12 giorni mentre lavora a un reportage fotografico.

Nasce il 4 luglio 1927 a Subiaco, pittoresco paese di montagna vicino a Roma, dove il padre faceva il mobiliere.

Catturato dalla telecamera: ha sorpreso un automobilista con un pony sulla strada per la Mecca

Catturato dalla telecamera: ha sorpreso un automobilista con un pony sulla strada per la Mecca
READ  Domande e risposte: The Kings of Comfort nel nuovo album e la chiave della longevità | Arte e spettacolo