Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

MotoGP, Australian MotoGP 2022, Jack Miller, prove libere, aggiornamenti live, tempi, risultati, live streaming

La MotoGP è arrivata a Phillip Island, così come il tempo.

Questo è stato il punto di discussione più importante di giovedì, con aspettative che puntano di più nel fine settimana, proprio mentre la lotta per il titolo entra nella sua fase critica, con tre gare rimanenti e due punti che dividono i due favoriti per il campionato.

Ma la gara in sé è sufficiente per suscitare entusiasmo dopo tre anni di assenza dall’Australia, e almeno per ora, con tutti che iniziano il weekend da zero, la sensazione è che il circuito sia felice di essere tornato.

Vediamo se continua durante il primo giorno di azione competitiva.

Guarda tutte le prove libere, le qualifiche e la gara della MotoGP 2022 dal vivo, senza pubblicità, mentre corri a Cayo. Nuovo su Kayo? Inizia subito la tua prova gratuita>

SVG accorcia l’intervista per il vomito | 00:48

rapporto di pratica

Il francese Johann Zarco ha fatto segnare il miglior tempo nella prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Australia di venerdì, con il leader del campionato MotoGP Fabio Quartararo 12.

Con un recente acquazzone torrenziale in una mattina fresca ma fresca di Phillip Island, Zarco ha conquistato il circuito panoramico con un miglior giro di 1 minuto e 30.368 secondi.

Il campione della città natale Jack Miller, il pilota con più punti di chiunque altro nelle ultime gare sui tricipiti, lo ha portato dietro la Ducati da 1 a 2, finendo di 0,091 secondi.

Alex Marquez su una Honda è arrivato terzo, davanti ad Alex Rins Suzuki. Il francese Quartararo, il campione del mondo, ha segnato solo otto punti nelle ultime tre gare sulla sua Yamaha per resuscitare la corsa al titolo a tre gare importanti dalla fine.

READ  I 10 migliori cattivi sportivi che ami odiare

Ha due punti di vantaggio sull’italiano Francesco Bagnaia su Ducati, con entrambi i piloti giovedì che hanno affermato che il campionato era “solo l’inizio”.

Quartararo era 12° e Bagnaia 8°.

Dopo 17 Gran Premi, cinque piloti sono a 40 punti di vantaggio sulla corsa al titolo con lo spagnolo Alex Espargaro (Aprilia), l’italiana Ina Bastianini (Ducati) e Miller.

Espargaro è stato il quinto più veloce, mentre Bastianini è stato sesto.

Il sei volte campione del mondo Marc Marquez, tre volte vincitore a Phillip Island, ha fatto registrare il giro più veloce per la maggior parte della sessione, ma alla fine è arrivato settimo.

I momenti più importanti:

1. Johann Zarko (FRA / Ducati-Pramac) 1 minuto 30.368 secondi,

2. Jack Miller (Australia / Ducati) a 0.091,

3 – Alex Marquez (Spagna / Honda) 0.125,

4. Alex Rins (ESP / Suzuki) 0,143,

5 – Alex Espargaro (ESP/Aprilia) 0.319,

6. Enea Bastianini (ITA / Ducati-Gresini) 0.422, 7. Marc Marquez (ESP / Honda) 0.529, 8. Francesco Bagnaia (ITA / Ducati) 0.709, 9. Fabio Di Giannantonio (ITA / Ducati Gresini) 0.719, 10. Marco Pesici (ITA / Ducati-VR46) 0.798.00

Il sentiero è coperto da una forte pioggia di giovedì

Phillip Island è stata coperta di pioggia per tutto il giovedì – piove molto.

Porzioni dell’iconico circuito sono state sott’acqua tutto il giorno e il tunnel automobilistico che attraversa direttamente la parte anteriore ha dovuto essere pompato più volte per garantire che il traffico continuasse a fluire sul circuito.

Le circostanze erano, francamente, insuperabili.

La pioggia si è calmata durante la notte, ma la pioggia era ancora nell’aria, e il peggio doveva arrivare a mezzogiorno e continuare fino a sera, anche se in quantità minori rispetto a quanto dice la Bibbia.

READ  Un ciclista in Vaticano diffonde il messaggio del Papa nel mondo

Sarà abbastanza asciutto da permettere a chiunque di prepararsi alle condizioni? E anche se è abbastanza asciutto, qualcuno vorrebbe correre il rischio visti i forti venti e dato il resto del weekend dovrebbe essere asciutto? Anche se il Met Office prevede ora una leggera possibilità di pioggia anche per domenica…

I motociclisti erano entusiasti di tornare nell’esclusiva Phillip Island

Ma dai che piove o splenda – potrebbe piovere, siamo onesti – non c’è un solo pilota della MotoGP che non sia entusiasta di tornare al piano di sotto.

Phillip Island è una delle preferite dai ciclisti per compensare il rimbalzo e nessuno di loro ha bisogno di una scusa per sonnecchiare nel fine settimana che li precede.

“Questa è una delle mie piste preferite, e penso che sia uguale per tutti, perché è bello correre qui”, ha detto Francesco Bagnaia. “Il layout della pista è fantastico perché è un vero design vecchio stile. Devi essere molto preciso; è molto tecnico. Quando la pista ha curve veloci, è sempre fantastico.

“Mi sento sempre felice quando vieni qui perché è un weekend di gare ma senti meno pressione, ti senti più rilassato in questo posto”.

Alex Espargaro, che aveva previsto che il design sarebbe stato all’altezza dell’Aprilia, ha detto che è stata la pura velocità ad eccitarlo sull’isola.

“Per me, l’altissima velocità ti dà un livello folle di emozioni, adrenalina ed è unico al mondo”, ha detto. “Non vedo l’ora di provare l’Aprilia 22 qui a Phillip Island perché sulle piste veloci quest’anno la moto è stata molto competitiva.

“Molte piste dove non usi molto i freni, la moto è molto competitiva, quindi penso che la moto su questa pista andrà molto bene e non vedo l’ora di provarla, perché è un posto dove di solito ti piace guidare. Non vedo l’ora.

READ  Aryna Sabalenka fino al potenziale scontro di Swiatek in semifinale di Roma-Sports News, Firstpost

Non c’è pista come questa in calendario, ha detto Quartararo, la cui Yamaha è stata storicamente una delle migliori moto da guidare qui.

“Il posto è unico”, ha detto. “Davvero curve veloci. Terza curva, settima curva, ottava, nona, ultima curva: è davvero veloce e penso che sia per questo che ci piace”.

Ma l’eroe di casa Jack Miller lo riassume meglio.

“È l’Australia, quindi ovviamente è fantastico!” Ha detto – anche se c’è di più.

“È così unico e speciale, devi usare un sacco di pista. Questa è una delle cose che non perderai mai, come fai a guidare qui con questi cambi di quota, salire sopra Lukey Heights, specialmente su questi mostri da 300 cavalli dove cerchi costantemente di controllare la parte posteriore dell’auto e combatti la cosa per cambiare direzione.

“È ciò che ti dà passione più di ogni altra cosa. Giri su quella pista, devi davvero forzarlo in tutto ciò che fai, e penso che come pilota quando dai tutto questo input, è come ballare. “

Remy Gartner dell’Australia e Tech3 KTM Factory Racing sorridono durante il pre-evento “Traditional Animal Encounter” durante le anteprime in vista della MotoGP australiana al Gran Premio di Phillip Island il 13 ottobre 2022 a Phillip Island, in Australia. (Foto di Mirco Lazzari gp/Getty Images)Fonte: Getty Images

JOHANN ZARCO TITOLI DEL MATRIMONIO DI MILLER’S TOWNSVILLE

Jack Miller crede che Johann Zarko potrebbe avere una redditizia carriera post-gara come cantante di matrimoni dopo aver illuminato il suo ricevimento di nozze.

Miller si è sposato con la sua attuale moglie, Robbie, a Townsville lo scorso fine settimana in un evento a cui ha partecipato il circuito MotoGP, a testimonianza dell’innegabile popolarità dell’australiano.

Ma una volta che il procedimento è stato completato, è stato Johann Zarco a prendere il centro della scena, mentre il suo compagno di scuderia Ducati ha tirato fuori una cover di L’autre Finistère di Les Innocents completa di testi cambianti per la coppia felice.

“Fantastico”, ha recensito Miller giovedì a Phillip Island. “Siamo riusciti a farlo entrare – sono riuscito a risparmiare un po’ sul vecchio cantante di matrimonio, quindi anche quello è stato decente!

“Sta andando davvero bene. Penso che potrebbe avere un piano organizzato dopo la gara”.

Miller ha detto che dopo essere stato isolato dall’Australia e dall’emisfero orientale per così tanto tempo ha reso il matrimonio ancora più dolce.

“Fino a martedì mi ci è voluto per riprendermi, ma siamo tornati quassù, il che è positivo!” Egli ha detto.

“È un grande punto per me e per noi nelle nostre vite.

“E anche essere in grado di scomporlo di nuovo in queste gare in questa parte del mondo, è stato bello avere finalmente così tanto della squadra là fuori e così tanti dei miei amici e della mia famiglia”. [and] Amici sul ring da incontrare.

“È stato incredibile.”

Quartaro nega le sue preoccupazioni per il tempo

Fabio Quartararo dice di non essere preoccupato che la possibilità di una pioggia maggiore durante il fine settimana possa uccidere le sue possibilità di sfruttare quello che dovrebbe essere un forte circuito Yamaha.

La pioggia dovrebbe cessare ogni venerdì e l’ultima previsione è che potrebbero esserci rovesci anche domenica a causa della gara.

Quartararo emerge da dietro il suo peggior risultato stagionale in Thailandia, legando la pioggia al suo arrivo poco prima dell’inizio della gara per tornare dal quarto posto in griglia a punti.

Il leader del titolo ha negato che la causa fosse la pioggia, dicendo che si trattava di un problema specifico che ha causato la sua morte e che comunque aveva un solido record sul bagnato.

“In realtà non sono molto preoccupato. Sappiamo cosa è successo e siamo preparati in caso di pioggia”.

“Quest’anno in ogni condizione di bagnato [session] …ti senti bene. Ovviamente abbiamo commesso un errore in Thailandia.

“Certo, mi aspettavo una gara molto migliore. Abbiamo commesso un errore in partenza partendo da un livello troppo alto. [tire] la pressione.

“Alla fine della gara ovviamente è stato difficile. Ho preso la decisione di non parlare con i media – mi scuso con tutte le persone che erano in Thailandia. È stata una sensazione particolarmente difficile. È stata difficile”.

Il francese Fabio Quartararo e il team Monster Energy Yamaha MotoGP sono visti in una conferenza stampa prima della MotoGP australiana al Gran Premio di Phillip Island il 13 ottobre 2022 a Phillip Island, in Australia. (Foto di Robert Cianfloni/Getty Images)Fonte: Getty Images

Quartararo ha detto che si aspettava di essere un contendente questo fine settimana su un circuito che ama, anche se si è rifiutato di andare avanti data la sua stagione imprevedibile.

“È molto divertente perché l’abbiamo detto all’inizio dell’anno quando siamo arrivati ​​a Barcellona [and] Il Mugello sarebbe stato un circuito difficile, ma in realtà ne abbiamo presi 45 su 50. “Ogni pista che diciamo andrà bene, facciamo qualcosa di strano. Non vedo davvero una buona pista, una brutta pista, penso che sia lo stesso per tutti.

“Penso che dovremmo pensare gara per gara, e penso che potrebbe essere un bene per noi. È una delle mie piste preferite, in realtà. Molto veloce”.

“Non vedo l’ora di essere di nuovo qui.”

Come posso visualizzarlo?

Tutte le prove, le qualifiche e le gare del Gran Premio d’Australia MotoGP 2022 sono trasmesse in live streaming e senza pubblicità durante la gara su Kayo e Fox Sports 506.

Venerdì

Primo allenamento Moto3: 9:00 (ADST)

Prove MotoGP 1: 9:55

Primo allenamento Moto2: 10:55

Allenamento Moto3 2: 13:15

MotoGP 2a prove libere: 14:10

Allenamento Moto2 2: 15:10

Sabato

Terza prova Moto3: 9:00

MotoGP 3° prove libere: 9:55

Terzo allenamento Moto2: 10:55

Qualificazioni Moto3: 12:35

MotoGP 4° prove libere: 13:30

Qualificazioni Moto: 14:10

Qualificazioni Moto2: 15:10

Domenica – In diretta dalla pista alle 8:45

Riscaldamento Moto3: 9:00 (ADT)

Riscaldamento Moto2: 9:20

Riscaldamento moto moto: 9:40

Gara Moto3: 11:00

Gara Moto2: 12:20

Circuito MotoGP: 14:00