Settembre 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Montrego. Il centro sanitario presenta il suo bilancio

primario
Il Montrejo Health Center accoglierà presto nei suoi locali un quarto medico. Il risultato di un’iniziativa che funziona e va a vantaggio dell’intera popolazione.

Il Montrejo Health Center sta funzionando bene. Interamente amministrata dal consiglio comunale, l’estate è stata trascorsa senza penuria di posti, nonostante le difficoltà incontrate dalla carenza di medici e di 19.000 pazienti. I medici del centro sanitario sono dipendenti a contratto per 35 ore settimanali, con obbligo di legge di due giorni di ferie alla settimana. Oggi è il primo centro che ha istituito un medico. Attualmente soddisfa pienamente le esigenze della regione.

Preoccupati per le richieste di assistenza ai pazienti e per la carenza di medici, il sindaco di Montreux Eric Mikel e il vicepresidente Martin Tarsan lavorano quotidianamente per soddisfare i residenti. Sono stati sollevati nel vedere che il centro è rimasto aperto per tutta l’estate. Tra i medici del centro, il dott. Farhani Allala, consapevole delle difficoltà progettuali e soprattutto umane, è passato da 35 a 40 ore settimanali per tutta l’estate. Il sindaco conferma: “Con l’apertura di questo centro sanitario, è comunque un’opportunità per i medici di sollevarli a livello di compiti amministrativi obbligatori per iniziare la loro attività contraria alla pratica liberale. Inoltre, la città continua a offrire grandi offerte. Vantaggi per attrarre medici che vogliono insediarsi sul territorio, infatti, un mese fa giugno, la città offre un centro di accoglienza allestito in locali che rispettano gli standard, in termini di alloggi con una capacità di accoglienza di 3 medici e/o stagisti situato in centro.”

All’inizio di ottobre il 4 ottobre arriverà un medico, che consentirà al centro di aprire un arco temporale più ampio, e il passo successivo sarà quello di “aprire il sabato mattina”. Inoltre, con questa possibilità, si aprirà un piano formativo. Saranno inoltre richieste ulteriori 20 ore di segreteria. Il futuro di questo centro è promettente perché l’unico slogan è “Il centro sanitario deve soddisfare i bisogni delle regioni”.

READ  Stesso. Consapevolezza della popolazione sulla bellezza della notte