Ottobre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Mirando all’Italia, Ryaner solleva preoccupazioni sui nuovi finanziamenti per le compagnie di bandiera

L’amministratore delegato di Ryanair, Eddie Wilson, ha espresso la sua frustrazione per i pagamenti effettuati dai funzionari del settore aereo italiano a causa dei continui problemi finanziari con Aitalia. L’amministratore ha condiviso che non ha paura di agire se necessario.

Ryanair prevede di offrire 100 rotte in Italia quest’estate. Foto: Getty Images

Statistiche significative

Abbiamo riferito il mese scorso che la Commissione europea aveva fornito ulteriori 12,8 milioni di dollari (15,5 milioni di dollari) in finanziamenti governativi per combattere Alitalia a seguito dei precedenti tre round di aiuti. Il denaro arriva in un momento in cui i funzionari stanno cercando di trasferire la compagnia di bandiera delle attività italiane alla nuova compagnia di bandiera, IDA.

In mezzo a questo continuo supporto, la leadership di Ryaner non è più una fan delle iniezioni di denaro. Il vettore low cost ha una forte presenza in tutta Europa e l’Italia è uno dei mercati chiave per questo. Questo vettore vola verso quasi 30 destinazioni nel paese e Milano-Bergamo è uno degli aeroporti più trafficati della sua rete, volando da lì verso circa 80 destinazioni.

Wilson ha condiviso le sue preoccupazioni con Alitalia e il suo ripristino: Repubblica:

“Guardi, ho l’impressione che non ci sia davvero nulla di nuovo, e che alla fine sarà un’estensione di Ita Alitalia. Con i soliti problemi che si vedono già da decenni: riversare denaro da risorse pubbliche nelle aziende di un’azienda, come in passato, si perde anche denaro: Alitalia ha perso quando il mercato e l’economia sono andati meglio. Quando la crisi è finita e il governo ci ha cambiato la vita, Alitalia è andata anche peggio. “

Alitalia Airbus A330-200
Anche ITA si prepara a partire quest’estate. Foto: Getty Images

Ho bisogno di un pezzo

A Wilson è stato chiesto se Ryaner fosse interessato a qualche proprietà di Alitalia. Ha spiegato i problemi associati al fatto che la nuova compagnia aerea abbia posti uguali al suo predecessore.

“Beh, prima di tutto lascia che ti dica che non abbiamo bisogno di alcun marchio: Ryanair è il marchio migliore, molto conosciuto nel settore e altamente redditizio. Il problema con gli slot Linnet e Fiamicino è che Alitalia non può prendere soldi pubblici spacciandosi per la nuova location proprio come la vecchia Alitalia: devono essere rilasciati per garantire la concorrenza tra tutte le compagnie aeree. “

Nel complesso, Wilson è stato felice di condividere che apre tutti gli spazi possibili. Conclude che il mercato è cambiato e non ci saranno grandi opportunità per IDA in quanto è una roccaforte di Ryaner e di altri vettori low cost per viaggi di breve e media grandine. Sottolinea la necessità di puntare sul mercato del continente italiano dell’abbigliamento.

READ  L'Italia propone di semplificare le norme sugli appalti pubblici
Ryanair Boeing 737-800 Atterraggio
Ryaner è interessato agli slot in aeroporti come Milano Lynette. Foto: Getty Images.

Preoccupazioni del settore

Infine, a Wilson è stato chiesto cosa avrebbe fatto Ryaner se gli fosse stato pagato più euro nella nuova società. L’imprenditore ha risposto che la sua azienda “prenderà le nostre azioni”, ma questo rivela che “l’assistenza illegale” è chiara, quindi la sua azienda proteggerà i propri interessi.

Essere informato: Iscriviti Per i nostri riassunti giornalieri e settimanali di notizie sulle compagnie aeree.

Nel complesso, Ryanair è sempre stata schietta sui finanziamenti statali. L’anno scorso, ha sfidato la Commissione europea quando si trattava di aiutare compagnie aeree come Finner, SAS, Air France, Lufthansa e KLM. Inoltre, la compagnia aerea irlandese ha condiviso la sua insoddisfazione per il salvataggio di DAP Air Portugal.

Ryaner ha ricevuto prestiti garantiti dal governo dall’epidemia. Tuttavia, la società ha un saldo di cassa di circa $ 4 miliardi. Pertanto, non dovrebbero esserci problemi nell’affrontare la tempesta se la crisi sanitaria globale continua a scuotere ulteriormente il settore.

Cosa ne pensi delle preoccupazioni di Ryaner riguardo alle finanze di Alitalia? Cosa fai con i sentimenti di Eddie Wilson? Fateci sapere cosa ne pensate della situazione nella sezione commenti.