Dicembre 7, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Milano Fashion Week: Prada spezza l’abito da sera di lusso | intrattenimento

All’interno, redattori mascherati schermati con una tessera sanitaria seduti a una distanza sociale che lasciava molto spazio per respirare. Un altro spettacolo si è tenuto in contemporanea a Shanghai, con le immagini dell’orizzonte oscuro trasmesse nello showroom di Milano.

Nelle note di presentazione, i designer hanno affermato che la collezione, la terza dell’era Prada Simmons, era una decostruzione dei tradizionali abiti da sera – strascichi, corsetti e abiti da sera – come uno studio di fascino e rivelazione della forma femminile.

Simmons si è lamentato della “irrealtà” dell’abito da sera “non importa quanto sia bello”, e molti abiti sicuramente hanno tolto la piaga dall’essere appesi, non detti, negli armadi.

“Questi abiti possono diventare complicati: abiti da sera, costumi storici. Vogliamo renderlo semplice, facile e moderno”, ha detto Simons.

Le gonne corte fatte di seta alla moda trascinavano lunghe fusciacche, a volte lasciate fluttuare dietro. Più formalmente, le gonne erano uno smoking a tutta lunghezza. Indossavano maglioni di pelle invecchiata e bomber e top senza maniche con stampe in bianco e nero che aggiungevano un’atmosfera punk.

Gli abiti erano stretti in vita e lasciati aperti sul retro in un modo che suggerisce un logo Prada V, mentre la gonna aveva un profondo spacco a forma di V. I cinturini in pelle sui bicipiti nudi completavano il look.

La maglieria era liscia, con i dettagli di uno scudo o di un corsetto, rifinita con le stesse cinture di cuoio a doppio capo. Le giacche corte in maglia sono allacciate in vita e indossate sopra i pantaloncini abbinati