Giugno 8, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Mese della salute orale

Avere denti sani e poter masticare i propri cibi preferiti senza dolore o disagio è un piacere che tutti vogliono conservare il più a lungo possibile. Per questo, è essenziale prendersi cura dei propri denti e dei denti della propria famiglia.

Per evitare la carie è importante fare scelte alimentari oculate, perché la nostra bocca è la parte del corpo che entra in contatto diretto con il cibo che mangiamo. Alcuni alimenti sono più dannosi per la salute dentale di altri, in particolare quelli ricchi di zuccheri, di consistenza appiccicosa o di sapore aspro. È quindi fondamentale tenere in considerazione questi fattori quando si pianificano pasti e spuntini.

Alimenti dolci: una volta in bocca, gli zuccheri si combinano con i batteri presenti per formare l’acido. Questo acido attacca i denti, ed è così che inizia la carie. Più batteri entrano in contatto con cibi dolci, più acido formano.

Ecco alcuni esempi di alimenti dolci: caramelle, gomme da masticare, cioccolata, biscotti, succhi di frutta, frullati, miele, ecc.

Alimenti acidi: l’acidità di alcuni alimenti provoca l’erosione dello smalto dei denti, che è irreversibile. Pertanto, è importante limitare il consumo di bevande acide, come bibite, succhi di frutta, bevande energetiche, vino e alcuni alimenti come gli agrumi.

Per prevenire l’erosione dei denti, evitare di tenere a lungo in bocca cibi o bevande acide prima di inghiottirli. Per limitare il contatto della bevanda con i denti, è meglio usare una cannuccia, mangiare un pezzo di formaggio o sciacquarsi la bocca con acqua dopo aver mangiato un alimento o una bevanda acida.

Alimenti con una consistenza appiccicosa: gli alimenti con una consistenza appiccicosa, come frutta secca, gomme da masticare, caramello e barrette masticabili, si attaccano ai denti e si depositano nelle fessure. Più lungo è il tempo di contatto, più è probabile che questi alimenti appiccicosi danneggino i denti.

READ  Hanno scoperto l'origine delle misteriose sfere giganti del mare

Visita il tuo dentista e igienista dentale

È anche importante non trascurare una visita dal dentista o dall’igienista dentale. Una visita semestrale consente di individuare e trattare eventuali problemi dentali prima che diventino gravi.

Questi professionisti possono anche consigliarti sulle migliori pratiche di igiene orale per mantenere i denti sani, come lavarsi i denti almeno due volte al giorno, preferibilmente dopo i pasti, e usare il filo interdentale ogni giorno per rimuovere i residui di cibo tra i denti.

Ecco alcuni altri suggerimenti che promuoveranno una buona salute dentale:

Dai l’esempio a tuo figlio lavando insieme denti, gengive e lingua, mattina e sera, e assicurati la qualità della pulizia, poiché i bambini spesso tendono a lavarsi i denti in modo rapido e superficiale.

Evita di offrirgli cibi zuccherati, acidi o appiccicosi troppo spesso nel cestino del pranzo e ricordagli di sciacquarsi bene la bocca con acqua dopo aver mangiato.

– Se bevi bevande acide o zuccherate, bevile durante i pasti, quando la produzione di saliva è massima.

Evita di servire cibi e bevande zuccherati, acidi o appiccicosi al tuo bambino prima di un pisolino o di notte, poiché rimangono in bocca e portano alla carie.

Mantieniti idratato bevendo acqua regolarmente. Questo aiuterà a rimuovere i residui di cibo dalla bocca.

Infine, mangia una varietà di cibi, così assorbirai tutti i nutrienti (calcio, fosforo e vitamina D) necessari per la salute dentale.

Seguendo questi semplici consigli, tutta la famiglia manterrà una buona salute dentale e manterrà denti belli per tutta la vita!

Buon sabato, buon mese della salute orale e i migliori saluti a Danica, la nostra affascinante terapista del filo interdentale!