Settembre 29, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Mercedes-AMG CLS53 migliorata qui da $ 183,600

Il braccio locale di Mercedes-AMG ha valutato la versione aggiornata delle prestazioni del suo cugino swoopy E-Class, il CLS53 4Matic +, da $ 183.600 più i costi sulla strada, mentre chi cerca qualcosa di più esclusivo sarà in grado di prendere una versione da $ 19.600 ‘ .limitato’.

Avendo già colpito gli showroom locali, la nuova CLS53 è stata trattata con un leggero restyling e alcune modifiche alle specifiche per il 2022 con un nuovo grembiule anteriore più aggressivo e uno splitter nero lucido.

Il nuovo frontale è completato dal pacchetto Night AMG standard che rimuove il rivestimento dei finestrini solitamente cromato e le calotte degli specchietti retrovisori esterni in tinta con la carrozzeria.

Nella parte posteriore c’è un diffusore posteriore di nuova concezione e uno spoiler posteriore sottile, e l’intero pacchetto rotola su cerchi in lega AMG multirazze da 20 pollici.

All’interno dell’abitacolo si trova l’ultima versione del sistema di infotainment MBUX di Mercedes e il volante multifunzione AMG rivestito in nappa e dotato di comandi touch più grandi.

Altre caratteristiche standard includono un sistema audio surround Burmester a 13 altoparlanti, display head-up, sedili anteriori elettrici e riscaldati con funzione di memoria, radio digitale DAB+, rivestimenti in pelle Nappa, illuminazione interna a 64 colori, ricarica del telefono wireless, Apple CarPlay / Android Finiture auto e frassino nero a poro aperto.

Le caratteristiche di sicurezza principali consistono in nove airbag, una telecamera a 360 gradi con guida dinamica, assistenza al cambio di corsia attiva, assistenza al parcheggio attiva con Parktronic, assistenza al traffico attiva e sistema di preparazione agli incidenti laterali.

Per quanto riguarda il propulsore, sotto il cofano non sono state apportate modifiche, il che significa che il sei cilindri turbo da 3,0 litri sviluppa ancora una potenza di 320 kW / 520 Nm, ulteriormente potenziata dall’alternatore di avviamento integrato da 48 volt che può contribuire fino a 16 kW e 250 Nm.

READ  GitHub presenta in anteprima il nuovo strumento AI che offre suggerimenti di codifica

Zero-100 km/h viene spedito in 4,5 secondi grazie all’inclusione standard della trazione integrale, mentre la trasmissione automatica a nove velocità è responsabile di mantenere il motore in ebollizione.

La solita inclusione dell’AMG Dynamic Select (Drive Modes) si combina con le sospensioni pneumatiche adattive standard per garantire che la quattro porte swoopy sia aggressiva come dovrebbe essere una AMG e comoda come ci si aspetta da una Mercedes.

I clienti che cercano più esclusività – e con $ 14.000 in più in tasca – senza acquistare una GT63 con motore V8 – possono ora scegliere la CLS53 4Matic + Limited Edition | Uno dei 299 pollici (edizione limitata insomma), di cui solo 20 arriveranno in Australia.

Come chiarisce la targhetta, solo 299 di queste edizioni limitate sono costruite a livello globale con la spesa aggiuntiva che consente agli acquirenti una gamma di attrezzature aggiuntive tra cui il pacchetto aggiuntivo AMG Dynamics con programma di guida “Race” e modalità “Drift”.

All’interno c’è un volante Performance AMG in pelle Nappa e microfibra, porte con chiusura elettrica, rivestimenti in pelle Nappa AMG bicolore, finiture interne in fibra di carbonio, cinture di sicurezza rosse e illuminazione ambientale con logo del marchio AMG proiettato – anche una capote interna AMG è incluso.

All’esterno, gli appassionati di AMG saranno in grado di riconoscere l’Edizione Limitata dalle pinze dei freni rosse, dal pacchetto notte esteso AMG, dalla griglia del radiatore oscurata, dall’esclusiva lega di alluminio opaca da 20 pollici, dal badge esterno nero lucido e dal Cashmere White Magno o Selenite Vernice Grey Magno (solo due colori disponibili).

Mentre la CLS53 standard è ora disponibile, gli acquirenti in edizione limitata dovranno aspettare fino a gennaio per mettere le mani sulla loro nuova auto.

READ  Windows 11 SE potrebbe prendere spunto dalla versione peggiore di Windows 10

La serie di podcast The Road to Payback