Dicembre 5, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Mercati europei aperti alla chiusura, movimenti di borsa, notizie e dati

I prezzi del petrolio scendono mentre la Cina affronta i timori di Covid e Goldman Sachs taglia le previsioni

I prezzi del petrolio sono scesi di quasi $ 1 mentre i timori di Covid sono aumentati in Cina con la nazione che ha visto un Il primo decesso legato al virus è stato registrato da maggio quest’anno.

Future sul greggio Brent perdendo meno di un dollaro, ovvero lo 0,9%, per attestarsi a 86,83 dollari al barile e Intermedio del Texas occidentale USA I future sono scesi dell’1,09% a 79,21 dollari al barile.

Goldman Sachs ha tagliato le sue previsioni per il petrolio Brent da $ 10 a $ 100 al barile per il quarto trimestre del 2022, citando il calo della domanda cinese mentre aumentano le preoccupazioni per Covid e dettagli insufficienti dal recente tetto massimo del prezzo del petrolio del G7 della Russia.

“Riteniamo che il mercato abbia il diritto di essere preoccupato per i fondamentali futuri”, hanno affermato nella nota gli economisti guidati da Geoffrey Corey, aggiungendo che il potenziale per ulteriori blocchi in Cina ha eguagliato l’ultimo Produzione tagliata dall’OPEC+.

– Lee Ying Chan

CNBC Pro: lo stratega afferma che i titoli tecnologici cinesi, come Alibaba, sono “sottovalutati”

Quest’anno, un calo del 30% del valore delle azioni delle principali società tecnologiche cinesi, come ad esempio Alì Babalo ha reso “incredibilmente economico”, secondo la banca d’affari China Renaissance.

Il capo dell’equità Andrew Maynard non solo pensa che il mercato azionario sembri aver toccato il fondo, ma pensa anche che gli investitori potrebbero perdere un rally se rimangono meno pesanti sulla Cina.

READ  Fare affari in Francia - Sfide di investimento e opportunità commerciali nella terza economia dell'UE - Francia | gruppo legale globale

“Senza ombra di dubbio, sottopesare la Cina ti costerà andare”, ha detto Maynard.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Ganesh Rao

I mercati sono alla ricerca di ulteriori indizi sugli aumenti della Fed e dell’economia la prossima settimana

Gli investitori potrebbero essere un po’ più cauti la prossima settimana, poiché le azioni cercano una direzione in un commercio tranquillo e gli avvertimenti del mercato obbligazionario di una recessione diventano più rumorosi.

La festa del Ringraziamento di giovedì dovrebbe significare che i mercati saranno probabilmente tranquilli mercoledì e venerdì. I commercianti guarderanno i rapporti sullo shopping natalizio del Black Friday per il feedback dei consumatori.

“È davvero una settimana in cui i dati sono la nota chiave”, ha affermato Julien Emmanuel, Senior Managing Director di Evercore ISI. pregiudizio [for stocks] Sarà più alto a meno che i dati non continuino a peggiorare e la Fed mantenga il suo orientamento rialzista… che si è chiaramente rafforzato nelle ultime 48 ore. “

Dai un’occhiata al nostro approfondimento completo su cosa aspettarti la prossima settimana quaggiù.

– Patti Dome, Tanaya Macell

CNBC Pro: Mike Wilson di Morgan Stanley prevede il fondo dell’S&P 500, definendolo “una grande opportunità di acquisto”

Siamo nelle “ultime fasi” di un mercato ribassista, afferma Mike Wilson, analista azionario statunitense senior presso Morgan Stanley, ma sarà dura ancora per un po’.

Predice quando – ea quale livello – l’S&P 500 toccherà un “nuovo minimo”.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

– Wizen abbronzatura

Mercati europei: ecco i bandi di apertura

Lunedì i mercati europei apriranno in ribasso, poiché gli investitori continuano a monitorare le incerte prospettive economiche.

READ  Previsioni di mercato su rotaie a rulli per il 2022 e previsioni fino al 2029

Il FTSE del Regno Unito dovrebbe aprire di 15 punti in meno a 7.386, il DAX della Germania è in calo di 54 punti a 14.378, il CAC della Francia è in calo di 17 punti a 6.629 e il FTSE MIB dell’Italia è in calo di 54 punti a 24.445, secondo i dati di IG.

Non ci sono grandi profitti il ​​lunedì. I dati pubblicati includono i prezzi alla produzione tedeschi per ottobre.

– Holly Ellytt