Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Maxime Le Forestier, La malattia di cui non parlava

Maxime Le Forestier torna sul palco e ancora una volta scende sulle strade della Francia. In un’intervista giovedì 8 dicembre con Lopes, il cantante ha raccontato come il suo disagio sul palco gli abbia permesso di diagnosticare una malattia.

L’anno scorso, a Epinay, il 3 dicembre, Sono svenuto nel bel mezzo del concerto. Ça forcément ha fatto il suo effet dans la salle”, souvient the chanteur. An évènement qui n’avait pas été relayé del pubblico presente ce soir-là: “Il n’y a pas eu l’ombre d’une communication sur social reti. Brassens ha detto che il suo pubblico ha talento. anche per me”.

Cancro alla lingua

Il disagio ha permesso ai medici di diagnosticare la malattia del cantante. Maxime Leforester ha dichiarato: “I vigili del fuoco mi hanno portato in ospedale, dove sono stato sottoposto a una serie di esami e, attraverso le indagini, è stato riscontrato che c’era un po’ di escrementi raccolti alla base della lingua”. Ha preferito aspettare di sconfiggere questo cancro per parlarne pubblicamente: “Fino ad allora ne parlavo “cellule maligne”. Nemmeno l’otorinolaringoiatra del Curie Institute che mi ha comunicato la notizia ha pronunciato la parola “cancro”. L’ho capito quando mi ha prescritto una serie di 35 sedute di radioterapia” prima di continuare: “A differenza della chemioterapia, la radioterapia non provoca effetti collaterali apparenti, il che mi ha permesso di mantenere la discrezione”.

Nel 2018 il cantante aveva già accusato un altro problema di salute, come raccontò a Le Parisien: “L’anno scorso mi sono nascosto. Un’arteria ostruita mentre portavo a spasso il mio cane. Chiamato il 15, un elicottero è atterrato sulla piazza, diretto verso L’ospedale di Tours. Hanno fatto miracoli. Il giorno dopo correvo come una lepre. Ma se non c’era l’elicottero… un gruppo di amici della Maison Bleu è stato sfortunato.”

READ  L'agenzia sanitaria regionale PACA avverte della possibile ripresa dell'epidemia