Luglio 5, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Marcos incontra gli inviati dall’Italia, ASEAN

Lunedì, il presidente eletto Ferdinand “Bong Bong” Marcos ha incontrato separatamente gli ambasciatori d’Italia e di vari paesi dell’ASEAN e ha discusso con loro l’ampliamento della cooperazione tra le Filippine ei loro paesi.

Gli ambasciatori hanno trasmesso messaggi di congratulazioni dai loro capi di stato per la sua vittoria alle elezioni del 9 maggio e hanno affermato il loro interesse a migliorare le relazioni bilaterali e diplomatiche tra le Filippine ei loro paesi.

S.E. (S.E.) Jouhaira Wahab e S.E. (S.E.) Marco Clemente, ambasciatori rispettivamente del Brunei Darussalam e dell’Italia, hanno iniziato il tour delle visite ufficiali della giornata.

Successivamente, Wahhab, che è il decano degli ambasciatori dell’ASEAN, ha preso il comando di Thawat Sumitmo, Acting Thailand. Gli Ambasciatori, S.E. Songkane Luangmuninthon, Repubblica Democratica Popolare del Laos; Sua Eccellenza Agus Widgogo dall’Indonesia; Sua Eccellenza Van Beeuf della Cambogia; H. H. Hwang Hoi Chong, Vietnam; e SE Gerard Ho, Singapore in un incontro con Marcos.

Un’area di cooperazione discussa è stata la risposta al Covid-19, comprese le strategie di condivisione nei settori economico e sanitario orientate alla ripresa post-pandemia, che era una delle priorità menzionate da Marcos nella sua campagna.

Marcos ha anche notato la possibilità di rafforzare la cooperazione nella costruzione di infrastrutture, citando l’attuale cooperazione di paesi come la Cina nel programma Build, Build and Build dell’amministrazione uscente del presidente Rodrigo Duterte.

Da parte sua, l’ambasciatore italiano ha condiviso il suo piano per migliorare la cooperazione tra le persone portando l’Inter Milan Football Club nelle Filippine attraverso il suo progetto Inter-Campus nella speranza di aiutare i bambini bisognosi attraverso lo sport e la promozione del calcio nelle Filippine. Filippine, nel frattempo.

READ  I dipendenti rimproverano Facebook per i post del calciatore razzista: Ryan Mac

Marcos e gli ambasciatori hanno anche deciso di espandere le relazioni diplomatiche, non solo tra governo e governo, ma anche attraverso le imprese e il settore privato.