Dicembre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Manchin sbatte Biden, mentre Obama e Trump spingono in ritardo per un voto

A circa 400 chilometri di distanza, Trump ha anche presieduto una manifestazione nella città di provincia di La Trobe, preparandosi a due dei suoi candidati approvati: il famoso medico Mehmet Oz, che è in lizza per un seggio al Senato contro il suo sfidante democratico John Fetterman, e il lontano -stato giusto. Il politico Doug Mastriano, che sta cercando di diventare governatore della Pennsylvania contro l’ex procuratore generale Josh Shapiro.

L’ex presidente Donald Trump parla a una manifestazione elettorale a La Trobe.a lui attribuito:AP

Trump si trovava vicino a un enorme cartello che diceva “Joe Biden wais soldi del gas in Pennsylvania” e accusava i Democratici di “aver condotto una guerra all’energia in Pennsylvania”, mettendo in pericolo posti di lavoro e assumendosi la responsabilità dell’aumento del costo della vita.

Ha anche accennato, ancora una volta, che presto avrebbe preso una decisione sui suoi piani per candidarsi alla presidenza – un annuncio che Asso Ho riferito la scorsa settimana che potrebbe accadere non appena il 14 novembre.

“Non te lo dirò ora”, ha detto Trump, mentre il pubblico esultava di cuore. “Ma ti prometto che nel prossimo – un periodo di tempo molto, molto, molto breve – sarai molto felice.”

Il fatto che tre presidenti siano scesi in Pennsylvania è un segno di quanto sarà importante questo campo di battaglia nelle elezioni di medio termine dell’8 novembre, che decideranno chi controllerà il Congresso degli Stati Uniti, e quindi la direzione del Paese nei prossimi due anni.

Caricamento in corso


La Pennsylvania era vista come la migliore possibilità per i Democratici di prendere un seggio al Senato, il che avrebbe dato al partito un equilibrio di potere molto importante alla Camera.

READ  Nonostante il divieto, la disinformazione russa si è diffusa in modi nuovi

Tuttavia, la recente controversia in cui Fettermann, ancora convalescente da un ictus, ha faticato a mettere insieme le frasi, ha sollevato preoccupazioni sulla sua idoneità al lavoro e sulla mancanza di trasparenza nella sua campagna sulla sua salute.

Fetterman ha ricevuto una spinta tanto necessaria questa settimana quando Oprah Winfrey, in gran parte responsabile del lancio del raduno del “Dottor Oz”, ha approvato Fetterman – una mossa che i Democratici sperano aumenterà le loro possibilità tra le donne e la comunità nera.

Obama ha anche parlato dell’importanza del voto alle elezioni di medio termine, dove l’affluenza alle urne è inferiore rispetto alle presidenziali e dove la marea tende a oscillare contro il partito al controllo della Casa Bianca.

“Quando ero presidente, mi sentivo il culo alle elezioni di medio termine”, ha detto al pubblico prima di spiegare le conseguenze.

Se avessimo mantenuto il Senato nel 2014, avremmo avuto una Corte Suprema completamente diversa che avrebbe preso decisioni sui nostri diritti fondamentali. Quindi, i midterm non sono uno scherzo”.

L’ex presidente è stato in tournée nello stato nel tentativo di aumentare le fortune dei Democratici mentre respingeva l’attesa “Onda rossa repubblicana”. A tal fine, i commenti di Manchin sono stati un duro colpo per il partito, alimentando la narrativa repubblicana secondo cui Biden è lontano dalla difficile situazione degli americani in difficoltà.

Il controverso senatore è conosciuto come “la Resilienza” all’interno del suo partito a causa della sua tendenza a votare contro i Democratici per il West Virginia, uno stato tradizionalmente conservatore che ha sostenuto Trump alla presidenza.

In risposta ai commenti di Manchin, la Casa Bianca ha rilasciato una dichiarazione in cui affermava che il presidente stava parlando di una “transizione energetica” in corso che aiuterebbe “tutti gli americani in tutto il paese, con più posti di lavoro e migliori opportunità”.

READ  La seconda era elisabettiana terminò e l'economia britannica era turbolenta

Ricevi una nota diretta dal nostro alieno corrispondenti Su cosa sta facendo notizia in tutto il mondo. Iscriviti alla newsletter settimanale What in the World qui.