Maggio 20, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’ultimo raid di Final Fantasy XIV stupisce la mente di tutti

Final Fantasy XIV‘S Ultimo aggiornamento Square Enix ha visto giocatori seri dare un nuovo raid “definitivo” da conquistare. Gli ultimi giorni sono stati un vortice mentre i gruppi cercano di essere i primi a completare il raid, noto come Dragonsong’s Reprise, e i nuovi sviluppi riguardanti la resurrezione di un caro alleato scomparso sono serviti solo ad eccitare la comunità.

Recensioni di Reprise di Dragonsong verso il cielol’espansione del 2015 è ancora considerata un punto culminante Final Fantasy XIV storia. Tra l’altro, verso il cielo Haurchefant Greystone, il figlio bastardo di un nobile ishgardiano che diventa presto amico del giocatore, è passato da personaggio secondario a preferito dai fan. Tragicamente, quell’amicizia viene interrotta quando Haurchefant protegge il Guerriero della Luce da un attacco a sorpresa e soccombe alle ferite riportate in una delle partite del gioco. Scene più toccanti. È bellissimo ed è mio amico.

Dal momento che la morte di Haurchefant è stato un momento cruciale per verso il cielo Nella storia, i giocatori rivivono naturalmente questa tragedia durante Dragonsong’s Reprise. Piuttosto che svolgersi su una scena cinematografica, il raid descrive meccanicamente il sacrificio di Haurchefant. Appare durante un mortale attacco nemico per proteggere il gruppo, che può solo guardare il suo nastro di salute ridursi a zero.

Ma i giocatori sono convinti che ci sia di più nel velo di Haurchefant di quanto sembri.

Prendi, ad esempio, il testo della missione Reprise di Dragonsong, che parla di un “esito alternativo” in cui “un caro compagno è sfuggito al suo tragico destino”. La sincerità di Haurchefant diceva a se stessi che qualcun altro poteva significare questo, ma il bravo ragazzo stesso?

READ  Il nuovo accessorio MagSafe di Moment consente ai registi mobili di riporre facilmente il proprio iPhone

Sentivo che quasi tutti erano convinti che fosse necessario esistere Qualcosa In Dragonsong’s Reprise che permetterà alle persone di reimmaginare i momenti prima della morte di Haurchefant. Dovevamo solo aspettare che i giocatori di alto rango arrivassero abbastanza lontano nel raid per saperne di più.

Questa diga si è rotta ieri sera quando un gruppo, Battle of Ideas FPS, ha caricato misteriosi filmati dei loro tentativi a porte chiuse. A un certo punto, la clip è stata presa in giro, con Dragonsong’s Reprise che mostra una scena affascinante di un’ora che scorre all’indietro accompagnata da una narrazione che menziona “una canzone oltre ogni immaginazione”.

A differenza di altri gruppi, i membri di Ideas Per Second non trasmettono il loro gameplay, quindi gli spettatori sono ancora una volta lasciati a speculare. La teoria principale era che il raggiungimento di un certo punto in Dragonsong’s Reprise avrebbe riportato indietro il tempo a una battaglia precedente, dando ai gruppi attaccanti un’altra possibilità di salvare l’Haurchefant.

Altri sviluppi sono arrivati ​​poco più di un’ora fa grazie a Krile, un altro gruppo di raid pionieristico. Al completamento della boss fight nella fase quattro, Krile è stato trattato con gli stessi pensieri cinematografici che condivideva ogni giorno ieri ed è tornato al momento in cui Haurchefant era protetto.

La sorpresa del gruppo per questa svolta degli eventi è stata catturata dal vivo, ma poiché nessuno sapeva cosa fare, si sono allontanati dalle strategie che avevano già appreso sul confronto. Hanno picchiato il boss, hanno visto Haurchefant morire e sono stati quindi riportati al normale svolgimento del raid. Apparentemente tutto ciò che doveva essere fatto nel nuovo ciclo temporale non è accaduto.

READ  Microsoft Windows 11 vs Windows 10: tutte le modifiche da sapere

Ancora una volta, le teorie abbondano sul modo corretto di procedere. Gli spettatori attenti hanno notato che una volta tornati indietro nel tempo, l’indicatore di interruzione di gruppo massimo viene ampliato da due frecce a tre, indicando che l’utilizzo di un potente terzo livello di interruttore limite potrebbe essere necessario per salvare l’Haurchefant. Resta da vedere se ciò significhi proteggerlo infrangendo il limite del serbatoio o rianimarlo infrangendo il limite del mago, ma risparmiare quel potere farà pensare ai giocatori di averlo capito ancora più difficile.

Finora, i gruppi attaccanti sono ancora in competizione con Dragonsong’s Reprise. Krile ha passato un po’ di tempo a rieseguire la fase iniziale di Haurchefant per avere qualche indizio su come salvarlo la seconda volta, senza alcun risultato. Sembra che le persone, come sempre, avranno bisogno di provare e sbagliare attraverso il raid per saperne di più, e quelli di noi che non hanno le capacità per mettersi alla prova vengono lasciati a tifare.

Se vuoi sintonizzarti anche tu, visita Twitch Stream MogTalk Per uno sguardo dal vivo sull’andamento delle numerose collezioni.

Raid come Dragonsong’s Reprise sono rivisitazioni di avventure precedenti, descritte ai giocatori dall’NPC di riserva dell’NPC. Final Fantasy XIV Il produttore Naoki Yoshida meglio conosciuto come Menestrello Errante. Anche se ci sei già, questo poeta esagera spesso le tue storie, motivo per cui le battaglie rivisitate sono molto più difficili di quanto non fossero la prima volta. In quanto tale, qualsiasi rovina del destino rimarrà probabilmente un pio desiderio piuttosto che un nuovo punto della trama nella storia generale del gioco.

READ  Nella corsa alla costruzione di dispositivi di calcolo quantistico, il silicio inizia a brillare

Indipendentemente dall’esito, è bello immaginare un mondo in cui l’Haurchefant esiste ancora.