Dicembre 7, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Luke Maye è stato ceduto al Greensboro Swarm della G League

L’ex star della Carolina del Nord guarda maggio Tornato allo stato Tar Heel. Martedì, il Greensboro Swarm dei Charlotte Hornets ha annunciato che la squadra aveva acquisito i diritti di ritorno per il maggio dal Wisconsin Heard (ramo dei Milwaukee Bucks) all’ex attaccante del Duke Gavin Delaurier (diritti di ritorno).

Maye attualmente gioca per BAXI Manresa (Spagna) nella ACB League. In cinque partite, il campione nazionale 2017 ha segnato in media 3,0 punti e 1,0 rimbalzi giocando 13 minuti in ogni competizione.

Se Maye deciderà di tornare negli Stati Uniti per intraprendere una carriera NBA, verrà aggiunto al roster di Swarm.

Prima di entrare in BAXI Manresa, Maye ha giocato l’ultima volta per la squadra italiana Dolomiti Energia Trento. Ha segnato 11,6 punti di media e sei rimbalzi in 41 partite la scorsa stagione tra Coppa dei Campioni e Serie A.

Maye non è stato arruolato nel Draft NBA 2019 dopo quattro stagioni all’UNC. Nei suoi ultimi due anni a Chapel Hill, May è stato uno dei giocatori più produttivi nel basket universitario. Da rookie nel 2017-18, Maye ha segnato una media di 16,9 punti e 10,1 rimbalzi, tirando il 48,6% dal campo e il 43,1% da tre. Gli è stato assegnato il primo titolo di squadra ACC e il terzo titolo di squadra All-American.

Da senior nel 2018-19, May ha segnato una media di 14,9 punti e 10,5 rimbalzi mentre tirava il 43,0 percento dal campo e il 28,8 percento da tre in rotta verso la seconda squadra.

Il più grande momento di Maye come Tar Heels è arrivato quando era al secondo anno al Torneo NCAA 2017 quando ha colpito un tiro all’ultimo secondo, raccogliendo il gioco per il Kentucky per inviare Tar Heels alle Final Four. Cross dalla sinistra del campo, fuori a Secondo Benson Aiuto, saranno ricordati come una delle più grandi squadre nella storia del North Carolina e del campionato NCAA, conferendo a Maye uno status leggendario nella tradizione del basket Tar Heel.

May è stato nominato giocatore della South Regional of the Year 2017.

Dopo essersi laureato all’UNC, Maye è stato firmato per il roster estivo dei Milwaukee Bucks, in seguito ha rinunciato e quindi aggiunto al roster del Wisconsin Herd. In 34 partite con la mandria (15 da titolare), May ha segnato una media di 10,7 punti, 7,5 rimbalzi e 1,8 assist a partita, tirando il 42,6 percento dal campo e il 35,1 percento dalla striscia da tre punti.