Maggio 18, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Località turistica italiana imbrattata di rosso da vandali “codardi”.

Livia Borghese, CNN

Un incidente in cui i vandali hanno apparentemente imbrattato di pigmento rosso una famosa scogliera bianca dell’isola di Sicilia è stato condannato come “codardo” dai funzionari locali.

Un’indagine è stata avviata dopo che la Scala dei Turchi, o Scala dei Turchi, una caratteristica cascata di roccia calcarea marnosa che si protende dal Mediterraneo sulla costa sud-occidentale dell’isola, sarebbe stata presa di mira durante la notte tra il 7 e l’8 gennaio.

Le foto rilasciate dalla polizia mostrano striature rosse che scendono lungo i pendii delle rocce, che sono una popolare attrazione turistica e, secondo la leggenda, un tempo erano un luogo di sbarco per marinai saraceni o arabi.

“La splendida scogliera di marna bianca della Scala dei Turchi, nell’agrigentino, attrazione per visitatori da tutto il mondo, è stata vergognosamente deturpata”, ha scritto su Facebook il presidente della Sicilia, Nello Musumeci.

‘Rara bellezza’

“Condanniamo gli autori di questo gesto vile, che costituisce un oltraggio non solo a un bene paesaggistico di rara bellezza, ma anche all’immagine della nostra isola”.

Il maggiore Marco La Rovere, incaricato delle indagini come capo della vicina Questura dei Carabinieri di Agrigento, ha detto che quella che sembrava essere vernice era in realtà polvere di ossido rosso, comunemente usata per fare l’intonaco edilizio.

“Con l’umidità e l’acqua di mare, la polvere di ossido si è sciolta”, ha spiegato La Rovere.

Volontari e tecnici della città con pompe dell’acqua sono stati in grado di rimuovere l’ossido il giorno successivo, dice La Rovere, aggiungendo che le scene erano sicure che le telecamere di sicurezza avrebbero rivelato l’identità di coloro che erano dietro l’incidente.

READ  6 posti dove prendere i dolci delle feste

Il filo della CNN
™ & © 2022 Cable News Network, Inc., una società WarnerMedia. Tutti i diritti riservati.