Agosto 9, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’italiana Multicedi si espande in nuovi territori per aprire 60 nuovi negozi

Drogheria regionale italiana Varietà Prevede di investire 100 milioni di euro nel prossimo triennio con l’obiettivo di espandersi nel centro-sud Italia.

Entro la fine del 2022 circa 60 nuove aperture (30 in Campania e 30 tra Puglia e Lazio) e altre 41 nel 2023 (10 in Campania, 15 in Puglia, 10 nel Lazio, tre in Basilicata, due in Abruzzo, una in Molise).

Entro il 2024 sono previste circa 33 aperture in Campania e 15 nel Lazio, scrive il quotidiano. A Sol 24 ore.

Uno dei progetti più importanti è l’ammodernamento e l’automazione dello stabilimento di Pastorano, dove si trova la sede dell’azienda e la base logistica.

Nuove aperture di negozi

Il gruppo campano ha recentemente aperto tre nuovi punti vendita a marchio Decò: un Maxistore a Potenza (il primo della città) e due superstore a Benevento e Gianello.

Tutti e tre i negozi hanno una superficie di vendita da 1.000 a 1.600 metri quadrati e offrono ai consumatori da 10.000 a 15.000 referenze di prodotto.

Tutti e tre i negozi sono dotati di ecocompattatori Corribet, che offrono sconti ai clienti che consegnano bottiglie in PET e bottiglie per il riciclaggio.

Trattato di Roma

A giugno Multicedi ha annunciato una partnership con Grupo Luciani per espandere i negozi Tico nel cuore di Roma.

La roadmap condivisa prevede l’apertura di sette negozi entro giugno del prossimo anno, il primo dei quali sarà operativo entro settembre 2022.

Multicedi fa parte del centro d’acquisto del Gruppo VéGé e opera con i marchi Decò, Adhoc Cash&Carry, Ayoka, Dodecà, SuperRisparmioso e Sebòn.

© 2022 European Supermarket Magazine – La tua fonte per le ultime notizie di vendita al dettaglio. Articolo di Branislav Bekic. Clicca su Registrati Per iscriversi a ESM: The European Supermarket Magazine.

READ  Ciao!: Little Italy annuncia il programma degli eventi estivi gratuiti