Luglio 28, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia vieta l’ingresso alle navi a Venezia dopo anni di proteste da parte di attivisti locali e ambientali

Il divieto impedirà alle navi di peso superiore alle 25.000 tonnellate di entrare nel canale poco profondo di Quito, che attraversa il punto di riferimento più famoso della città, Piazza San Marco.

Immagine rappresentativa. AFP

L’Italia ha recentemente vietato alle grandi navi da crociera di entrare a Venezia per preservare il suo ambiente e il suo patrimonio. La mossa arriva dopo anni di proteste da parte di residenti, organizzazioni culturali e attivisti ambientali per proteggere un ecosistema vulnerabile dai pericoli del turismo di massa.

Il governo italiano ha deciso di intervenire su questa importante questione dopo che l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO) ha deciso di mettere l’Italia in una lista di detenzione per impedire alle navi di raggiungere Venezia.

Il divieto entrerà in vigore il 1° agosto. Il divieto impedirà alle navi di peso superiore alle 25.000 tonnellate di entrare nel canale poco profondo di Quito, che attraversa il punto di riferimento più famoso della città, Piazza San Marco.

“L’intervento non può più essere ritardato”, ha affermato il ministro della Cultura, Tario Francescini. Ha inoltre spiegato che il governo ha emesso una rapida sentenza per evitare di essere elencato come sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Settimane fa, quando le navi da crociera sono tornate a Venezia, i manifestanti hanno scritto sulle bandiere piccole “No big boat” sulle bandiere. Anche durante il vertice del Gruppo 20 per i ministri dell’economia tenutosi in città pochi giorni fa, i manifestanti hanno rotto una protesta e hanno attirato l’attenzione dei media internazionali.

Tuttavia, nell’aprile di quest’anno, il primo ministro italiano Mario Draghi ha annunciato l’intenzione di vietare le grandi navi dal bacino di San Marco, ma non è stata data ulteriore conferma.

READ  Italia v Francia: Sei Paesi 2021 - Lunga vita! | Gli sport

All’inizio del 2019, L’UNESCO aveva avvertito Venezia A proposito di danni causati da naufragi.

Venezia è una delle destinazioni turistiche più popolari al mondo con un gran numero di persone provenienti da tutto il mondo. la maggior parte delle persone Arrivo su navi da crociera Sta già colpendo il turismo affollato e il suo delicato ambiente marino.