Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia stanzia 610 milioni di euro a sostegno dei profughi ucraini. – EURACTIV.com

Il governo italiano ha stanziato 610 milioni di euro per sostenere gli ucraini in arrivo nel Paese e fornire assistenza finanziaria al governo ucraino.

Dei 4,5 milioni di ucraini fuggiti dal loro Paese dall’inizio dell’invasione russa il 24 febbraio, 88.593 rifugiati ucraini, ovvero il 2%, sono arrivati ​​in Italia, ha annunciato domenica (10 aprile) il ministero dell’Interno.

“Nelle ultime due settimane, il governo ha stanziato nuovi fondi per far fronte alle spese quotidiane dei rifugiati ucraini. Ciò significa cibo, medicine e attrezzature scolastiche. In tutto, abbiamo fornito circa மில்லியன் 500 milioni e 110.110 milioni di finanziamenti al governo ucraino per sostenere gli ucraini in arrivo in Italia “, ha annunciato sabato (9 aprile il primo ministro Mario Draghi in un videomessaggio della campagna internazionale “StandUpforUkraine”). .

Ha affermato che il governo ha fornito ulteriore assistenza a coloro che si trovano in Ucraina e nei paesi vicini attraverso il Comitato internazionale della Croce Rossa e altre organizzazioni.

“L’Italia accoglie a braccia aperte i profughi dall’Ucraina. Più di 85.000 persone, per lo più donne e bambini, si sono rifugiate nel nostro Paese dopo la guerra. Gli italiani hanno aperto le porte delle loro case e delle loro scuole. Non guarderemo dall’altra parte “, ha aggiunto Drake.

L’Italia accoglie 45.816 donne, 9.700 uomini e 33.077 minori, la maggior parte dei quali a Milano, Roma, Napoli e Bologna, secondo il Viminale.

La Città del Vaticano ha chiesto ancora una volta un cessate il fuoco durante le celebrazioni della Domenica delle Palme. Papa Francesco ha affermato in piazza San Pietro che “a Pasqua si può stabilire un cessate il fuoco, ma la guerra non deve riprendere.

READ  Wang Yi a colloquio con il ministro italiano della Cooperazione Esteri e Internazionale Luigi de Mayo