Settembre 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia rischia la decisione di vendere la compagnia aerea statale

Roma, 22 agosto (SocialNews.XYZ) Il governo italiano deve affrontare un’importante decisione sulla vendita pianificata della compagnia aerea statale IDA poiché il periodo di offerta per i potenziali acquirenti si chiude lunedì a mezzanotte, secondo i media.

Il quotidiano italiano “Corriere della Sera” ha citato il quotidiano italiano “Corriere della Sera” affermando che il presidente del Consiglio Mario Draghi deve decidere entro la fine di questo mese se privatizzare la compagnia aerea, posticipare la privatizzazione o non procedere con la vendita in questo momento . Secondo un comunicato diffuso domenica.

La compagnia di bandiera tedesca Lufthansa e il colosso marittimo MSC vogliono acquisire una quota di maggioranza in ITA.

Lufthansa e MSC stanno lanciando un’offerta per acquistare oltre l’80% del successore di Alitalia, IDA. Il governo italiano è attualmente l’unico proprietario di ITA.

Insieme all’offerta Lufthansa/MSC, il fondo di private equity statunitense Serdares sta facendo un altro accordo con Air France-KLM e Delta Air Lines.

Il giornale riporta che ITA vale circa 850 milioni di euro (853 milioni di dollari).

Le due società volevano prendere l’80% dell’aereo, il che significa che il 20% sarebbe stato detenuto dal ministero delle finanze italiano.

Fonti del governo affermano che questa è la soluzione preferita, secondo il Corriere della Sera.

Tuttavia, il ministero chiede più soldi e un termine, che difficilmente andrà d’accordo con gli offerenti.

Secondo il rapporto, Certares vuole prendere solo dal 55 al 60 percento di IDA, quindi pagherà meno.

Il governo non ha ritenuto possibile l’ingresso diretto di Delta Air Lines poiché gli offerenti non potevano accedere ai libri di ITA messi a disposizione in anticipo.

READ  La Commissione vuole assistere l'Italia dopo l'arrivo degli immigrati nel fine settimana

Secondo il rapporto, l’unica soluzione sarebbe una nuova procedura di gara che dovrebbe posticipare la privatizzazione.

L’elenco delle opzioni di Draghi include il non fare nulla, ha osservato il quotidiano.

Fonti governative affermano che questo è complicato in quanto l’IDA dovrà chiedere al governo più soldi entro la fine del 2023. Ma ciò viola un accordo con la Commissione Ue a Bruxelles.

Draghi ha respinto i timori che un ritardo nell’approvazione della vendita possa mettere a repentaglio l’accordo, data l’incertezza politica dell’Italia mentre il paese si prepara a tenere elezioni anticipate il 25 settembre.

“Dobbiamo fare il nostro dovere fino alla fine”, ha detto Draghi, aggiungendo di non voler lasciare la decisione al prossimo governo.

Fonte: IANS

L'Italia rischia la decisione di vendere la compagnia aerea statale

A proposito di Kobe

Kobi Atusumilli è un programmatore. È l’editore di SocialNews.XYZ e presidente di AGK Fire Inc.

Gli piace progettare siti Web, sviluppare applicazioni mobili e pubblicare articoli di attualità da varie fonti di notizie affidabili.

Mentre scrive, gli piace scrivere di politica mondiale attuale e film indiani. I suoi piani futuri includono rendere SocialNews.XYZ un sito di notizie senza pregiudizi o giudizi.

Può essere contattato a [email protected]