Luglio 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia ribadisce l’impegno dell’Iraq con 2 milioni di contributi iracheni [EN/AR] – Iraq

L’Italia ribadisce l’impegno dell’Iraq con 2 milioni di contributi iracheni [EN/AR] – Iraq

Collegamenti

Baghdad, 1 giugno 2022 – Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano, attraverso l’Agenzia italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), sta sostenendo un ulteriore Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) di 2 milioni di UR (circa 2,26 milioni di dollari USA) per assistere le comunità colpite. Stato Islamico Iraq e Levante (ISIL).

Il contributo dell’Italia allo Stability Facility (FFS) dell’UNDP, che attua rapidi sforzi nelle aree liberate dall’ISIL, è stato ufficializzato durante la prima visita in Iraq del Ministro della Cooperazione Estera e Internazionale Marina italiana. Sereni. Da quando l’FFS è stato istituito nel 2015 con l’obiettivo di rimpatriare gli sfollati interni, l’Italia ha generosamente fornito 20 milioni di dollari.

Il viceministro Sereni ha elogiato il nuovo contributo del governo italiano al suo fermo sostegno al processo di stabilizzazione in Iraq, sostenendo i loro urgenti bisogni in Iraq e garantendo migliori condizioni umane per la sua popolazione. La priorità della cooperazione italiana in un Iraq sicuro è più grande che mai.

“Il precedente sostegno dell’Italia ha dato un contributo inestimabile a importanti progetti di stabilizzazione nelle aree liberate e ha fornito il supporto tanto necessario a oltre 6,6 milioni di persone”, ha affermato Jena Ali Ahmed, rappresentante residente dell’UNDP.

“Siamo grati per il continuo sostegno dell’Italia alla stabilità in Iraq. Questo supporto aggiuntivo consentirà alla FFS di soddisfare meglio le aspettative e i bisogni del popolo iracheno e contribuirà a migliorare le condizioni che consentiranno ai rimanenti sfollati iracheni di tornare alle loro comunità native con dignità”, ha aggiunto la signora Ali Ahmed.

Con il supporto di 30 partner e del governo iracheno, FFS ha completato più di 3.100 progetti nelle aree liberate dall’ISIL. Ciò ha portato al ritorno di 4,8 milioni di iracheni nelle loro comunità native con dignità e sicurezza, dove sperano di riprendere la propria vita.

READ  Stereotipi comuni sugli italiani

Contatto per i media:

Mrinalini Santhanam, Specialista in Comunicazione | +9647901931308