Giugno 29, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia registra il maggior numero di casi giornalieri di Covid-19 dall’inizio dell’anno

Sulla scia della diffusione del virus Covid-19, il governatore dell’Ohio ha dispiegato più di 1.000 membri della Guardia nazionale dello stato negli ospedali per aiutare a calmare i problemi di personale che affliggono gli ospedali dell’Ohio, molti dei quali hanno temporaneamente sospeso gli interventi chirurgici elettivi.

Il governatore dell’Ohio Mike DeWine ha detto che la Guardia Nazionale dovrebbe iniziare ad arrivare negli ospedali lunedì.

Dei 1.050 membri della Guardia Nazionale, ha affermato il governatore, 150 sono personale medico altamente qualificato, infermieri e squadre mediche di emergenza.

Gli operatori sanitari saranno schierati strategicamente in tutto lo stato e, successivamente, saranno collocati all’interno degli ospedali a discrezione dei funzionari, ha affermato il governatore.

Il governatore ha affermato che le aree di Cleveland, Canton, Akron e Worcester sono state i principali destinatari del personale della Guardia nazionale, dato il gran numero di casi confermati di Covid-19 che queste città stanno attualmente vedendo. DeWine ha aggiunto che si aspetta che 900 membri del servizio non medico vadano “ovunque ne abbiano bisogno”.

Il governatore ha anche confermato che con 4.723 pazienti attualmente ricoverati in ospedale a causa di Covid-19, lo stato sta vivendo il numero più alto di ricoveri per Covid-19 dal 22 dicembre 2020.

A causa della pressione sul personale ospedaliero, DeWine ha osservato che “quasi tutti gli ospedali nel Distretto 1 – la parte settentrionale, in tutta la parte settentrionale dell’Ohio – hanno interrotto gli interventi chirurgici elettivi”. Ha aggiunto che alcuni ospedali della classe media nello stato hanno già interrotto gli interventi chirurgici elettivi e che altri nella zona seguiranno l’esempio nel prossimo futuro. A livello meridionale dello stato, ha affermato, gli ospedali stanno attualmente pianificando di interrompere gli interventi chirurgici elettivi quando necessario.

READ  'Bravo' - interroga direttamente il giocatore su cosa lo vuole il Tottenham, Paracci sarà la chiave

Il governatore ha confermato che 294.000 abitanti dell’Ohio hanno ricevuto la loro prima dose del vaccino a novembre e altri 101.000 nelle prime due settimane di dicembre.

Nel frattempo, 945 mila abitanti dell’Ohio hanno ricevuto dosi di richiamo a novembre e 514 mila nelle prime due settimane di dicembre, portando il numero totale di cittadini dell’Ohio potenziati nelle ultime sei settimane circa a 1,5 milioni, ha affermato.