Novembre 30, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia offre 200€ di bonus spa

Dall’8 novembre i frequentatori delle terme possono usufruire del bonus terme in Italia che può essere richiesto indipendentemente dal reddito.

Il governo italiano offre un bonus di 200 euro da spendere in cure termali con una mossa che ha suscitato lodi e critiche.

L’offerta finanziata dallo Stato fa parte di un pacchetto di incentivi da 53 milioni di euro per il settore delle terme e del benessere, duramente colpito dal coronavirus, in base a un decreto del governo presentato ad agosto.

L’incentivo una tantum non trasferibile copre fino al 100% del servizio spa prenotato, con un massimo di € 200 a persona. I clienti dovranno pagare solo qualsiasi importo che superi il limite di 200 €.

Chi ha diritto al Premio Spa in Italia?

Ogni cittadino maggiorenne e legalmente residente in Italia di età superiore ai 18 anni ha diritto al bonus che deve essere utilizzato entro 60 giorni dalla richiesta.

Come richiedere il tuo bonus spa italiana?

Le prenotazioni possono essere effettuate da mezzogiorno dell’8 novembre in uno qualsiasi degli stabilimenti autorizzati elencati su Sito Invitalia, che rivendica il premio per conto del cliente.

L’offerta, accolta dal settore termale, è soggetta a disponibilità ed è destinata a beneficiare circa 265.000 persone.

L’incentivo è disponibile per tutti, indipendentemente dal loro reddito, qualcosa che il Codacons, l’organismo di controllo dei consumatori, ha definito “pazzo”.

“Anche chi non ha difficoltà economiche può beneficiare di sussidi per godersi giorni di riposo alle terme o momenti di relax, a spese della comunità che finanzia il premio”, ha affermato Kodakuns in una nota.

La mossa segue un bonus di 100 euro da parte del governo, anche a prescindere dal reddito, per il costo di acquisto di un nuovo televisore.

READ  Le compagnie energetiche del Regno Unito cercano il salvataggio mentre continuano i colloqui con il governo