Giugno 20, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia firma l’accordo per la costruzione della International Solar Alliance

L’Italia ha firmato mercoledì un accordo sulla struttura dell’International Solar Alliance (ISA), ha detto mercoledì il ministero degli Esteri.

L’Unione Europea ha firmato il trattato sul quadro ISA a seguito delle modifiche al trattato che ha aperto i suoi membri a tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite ed è entrato in vigore l’8 gennaio 2021.

Il ministro degli Esteri Harsh Vardan Shringla ha incontrato l’Ambasciatore italiano in India Vincenzo de Luca e ha accolto con favore l’ingresso dell’Italia nell’International Solar Alliance. Hanno anche discusso della presidenza italiana del G20 e dell’alleanza vaccinale.

Modifiche all’Accordo Struttura ISA A seguito dell’entrata in vigore dell’International Solar Alliance (ISA) l’8 gennaio 2021, la Repubblica Italiana ha firmato oggi l’Accordo Quadro, aprendo la propria adesione a tutti gli Stati membri dell’ONU Portavoce del Ministero degli Affari Esteri Anurag Srivastava ha twittato.

L’accordo sulla struttura è stato firmato dall’Ambasciatore italiano in India Vincenzo de Luca, ha detto.

Le copie firmate dell’accordo sono state ricevute dal Segretario Aggiuntivo (ER) per conto del MEA, il deposito del contratto del quadro ISA. L’International Solar Alliance è stata lanciata congiuntamente dal Primo Ministro indiano e dal Presidente della Francia durante la Conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite del 2015 o COP 21 a Parigi.

Mira a contribuire all’attuazione dell’Accordo di Parigi sul clima mediante un uso rapido e intenso dell’energia solare.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Devtiscourse, è stata creata automaticamente da un feed integrato.)