Agosto 1, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia esplode mentre i campioni d’Europa tornano a casa a Roma | Gli sport

ROMA (Associated Press) – I nuovi campioni d’Europa sono stati premiati al loro ritorno a casa lunedì al palazzo presidenziale italiano e poi nell’ufficio del presidente del Consiglio, mentre le strade di Roma sono piene di tifosi sbandieratori e auto che suonano il clacson.

La prima squadra italiana a vincere il Campionato Europeo in 53 anni sapeva che era in una giornata intensa quando il loro volo charter da Londra è arrivato all’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma all’alba e un cartello sull’asfalto diceva “Grazie Azzurri”.

I lavoratori dell’aeroporto hanno esultato quando la squadra ha lasciato l’aereo. Il capitano Giorgio Chiellini ha alzato il pugno in aria e l’allenatore Roberto Mancini ha alzato il trofeo sopra le loro teste. Un applauso anche per il difensore Leonardo Spinazzola, che è saltato giù dalle scale su un piede, l’altro in uno stampo per un infortunio al tendine d’Achille.

Il presidente italiano Sergio Mattarella domenica sera allo stadio di Wembley faceva il tifo per i tifosi azzurri quando l’Italia ha vinto la finale di Euro 2020 dopo aver vinto 3-2 ai rigori sull’Inghilterra.

Mattarella è poi tornato velocemente a Roma per essere al Palazzo Presidenziale del Quirinale per salutare la squadra. “Non sono un commentatore (di calcio), ma ho pensato che meritassi di vincere lontano da tutto quello che è successo durante i rigori”, ha detto.

Mister Mancini ha risposto: “Permettimi di ringraziarti per essere il nostro tifoso numero uno. Ti abbiamo visto allegro, ne siamo rimasti molto contenti”.

Mattarella ha anche generosamente reso omaggio ad un altro dei suoi ospiti di palazzo, il tennista Matteo Berrettini, che ha raggiunto la finale di singolare di Wimbledon prima di arrendersi domenica a Novak Djokovic. Grazie alla stella del tennis, Mattarella ha regalato una racchetta.

READ  Futuro, perspicace, eloquente: il disprezzo dei media di Naomi Osaka è una grande perdita per il tennis | Naomi Osaka

Dal palazzo presidenziale i calciatori sono saliti sull’autobus della squadra per recarsi nell’ufficio del presidente del Consiglio Mario Draghi, e hanno applaudito per tutto il tragitto.

C’è stata abbastanza gioia da andare persino nella corsia d’ospedale al decimo piano di Papa Francesco, che, ancor prima della vittoria dell’Italia, ha potuto godersi la vittoria della squadra sull’Argentina, che sabato ha vinto la Copa America.

“Condividendo con le persone a lui vicine la gioia della vittoria del cittadino argentino e delle nazionali italiane, Sua Santità si è soffermato sul significato e sui valori dello sport”, ha detto il portavoce vaticano Matteo Bruni in un aggiornamento sulla convalescenza del Papa. A Roma dopo l’intervento al colon il 4 luglio.

Bruni ha detto che Francesco ha parlato di “quella capacità matematica di saper accettare qualsiasi risultato, anche la sconfitta”.

Per gli italiani, il torneo è stato un nuovo inizio per la loro giovane nazionale e un paese desideroso di tornare alla vita normale dopo essere stato duramente colpito dalla pandemia.

Una cacofonia di auto, fuochi d’artificio e tifosi in festa ha riempito la notte di Roma mentre migliaia di persone sono scese in piazza dopo la finale. Quando il sole è sorto lunedì, l’hype è svanito ma non i sentimenti.

Daniela Regino, italiana che vive in Uruguay ed è tornata a Roma per la finale, ha dichiarato: “Mi sembra che questa vittoria faccia molto bene allo spirito nazionale dopo tutta quella sofferenza per il COVID. Ieri è stata un’esplosione di gioia. I’ sono felice.”

Il capitano Kellini ha detto a Mattarella alla festa di palazzo: “Questo è il successo di un gruppo, anche nei momenti difficili non si perde mai d’animo”.

READ  Dean Smith elogia i progressi "eccezionali" di Ole Watkins dopo aver sconfitto l'Everton | notizie di calcio

Mattarella, a sua volta, ha riempito di complimenti gli atleti. “Hai mostrato armonia di squadra tra di voi e nel gioco, e ora questo è un valore straordinario, il senso dello sport”.

Molti italiani hanno visto l’Europeo come un rilancio di un Paese che aveva trascorso la maggior parte degli ultimi 16 mesi in varie fasi di lockdown. L’Italia è stato il primo paese al di fuori dell’Asia a colpire l’epidemia e ha sofferto molto, soprattutto nella primavera del 2020 quando gli ospedali del nord Italia sono stati travolti e il bilancio delle vittime è aumentato vertiginosamente.

L’Italia ha registrato più di 127.000 morti per il virus Corona, il numero più alto nell’Unione Europea di 27 nazioni.

“È stato un anno complicato per tutti, ma soprattutto per quelli di noi che sono stati tra i primi paesi ad essere colpiti. Questo è un segnale di un nuovo inizio”, ha detto Michela Solvanelli, 30enne event producer con sede a Milano .

La maggior parte delle restrizioni sui virus imposte dalla primavera sono state revocate e il pubblico rimanente è stato in gran parte ignorato dalla folla di fan che ha ballato per le strade della capitale cantando: “Siamo i campioni d’Europa”.

David Bellomo, 23 anni, della città meridionale di Bari, ha notato che questa è stata la seconda grande vittoria italiana quest’anno, dopo che la band italiana Manesquen ha vinto l’Eurovision Song Contest a maggio.

“Grazie all’Eurovision, grazie a questo gioco e al calcio, siamo stati in grado di tornare quest’anno”, ha detto. “Ne abbiamo quasi tre”, ha aggiunto, riferendosi a Berrettini.


Nicole Winfield e Frances Demilio a Roma hanno contribuito a questo rapporto.

READ  Sia il Chelsea che il Real Madrid hanno impressionato il difensore italiano dopo la sua brillante stagione all'Europeo

Altro da AP soccer: https://apnews.com/hub/soccer E il https://twitter.com/AP_Sports

Copyright 2021 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.