Agosto 7, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia entra in uno stato di incertezza politica dopo l’astensione di 5 stelle

Roma (AFP) – L’Italia è sprofondata venerdì in giorni di incertezza politica e finanziaria mentre i leader politici valutavano le loro opzioni e il presidente del Consiglio Mario Draghi ha pesato dopo il suo alleato populista, il Movimento 5 stelle, che ha scatenato una crisi rifiutando il sostegno a un governo- fattura sponsorizzata.

All’orizzonte, ci sono consultazioni dietro le quinte durante la settimana per vedere se Draghi può essere convinto a continuare a governare con una maggioranza appena formata – che i partiti principali sembrano volere – o un’opzione diversa da tenere prima elezioni anticipate. Settembre.

Draghi si è immediatamente offerto di dimettersi giovedì dopo che i senatori a cinque stelle hanno boicottato un voto per aiutare gli italiani a far fronte all’aumento dei prezzi dell’energia, sostenendo che le condizioni che hanno portato alla formazione del governo di unità nazionale, che includeva partiti di destra, sinistra e cinque- stella, non erano più presenti. esistere. Ma il presidente Sergio Mattarella ha rifiutato la sua offerta e ha chiesto a Draghi di tornare mercoledì in Parlamento per informare i legislatori e fornire una “valutazione della situazione”.

Sorprendentemente, Mattarella non ha chiesto un voto di fiducia. Draghi era chiaro che non ci sarebbe stato un secondo governo o governo Draghi senza 5 stelle. Gli ulteriori giorni segnati dal limbo di Mattarella consentiranno a Draghi almeno una visita programmata in Algeria per finalizzare importanti accordi sulle importazioni di gas.

Le turbolenze non potrebbero arrivare in un momento peggiore per la terza economia più grande dell’Eurozona. L’Italia sta affrontando un aumento dell’inflazione e dei costi energetici a causa della guerra russa in Ucraina, una prolungata siccità che minaccia i raccolti e l’attuazione in corso del programma di ripresa dall’epidemia finanziato dall’UE.

READ  Mercato orticolo 2022 Dimensione globale del settore, quota, crescita del business, entrate | AVR bvba (Paesi Bassi), Bomet Sp. z oo Sp. K. (Polonia), Changzhou LEFA Industry and Trade (Cina), CHECCHI & MAGLI Srl (Italia), CM REGERO Industries (Francia), ecc.

Sebbene Draghi possa ancora avere il sostegno di alleati chiave per continuare a guidare il governo, alcuni partiti di estrema destra e di estrema destra stanno già cercando elezioni anticipate.

“Con le dimissioni di Draghi, questa legislatura di Fratellanza d’Italia è finita”, ha detto Georgia Meloni, capo del partito di destra che comanda circa il 22%, più o meno lo stesso del Pd di centrosinistra. “Lotteremo finché al popolo italiano non sarà riconosciuto un diritto che hanno i cittadini di ogni altra democrazia: la libertà di scegliere i propri rappresentanti”.

Ha aggiunto l’hashtag #electionsnow.

I soliti alleati di centrodestra di Meloni – Forza Italia dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e Lega di Matteo Salvini – hanno segnalato un approccio attendista. In una dichiarazione congiunta venerdì, hanno appoggiato Draghi per quella che hanno detto essere la sua comprensibile rabbia e hanno criticato i cinque stelle per aver creato una crisi nazionale sulla loro opposizione a un nuovo inceneritore di rifiuti per Roma.

“Non ho parole”, ha detto Antonio Tajani di Forza Italia.

Così, venerdì ha aperto giorni di discussioni dietro le quinte tra i leader del partito per decidere quale posizione prendere mercoledì prossimo. Ci sono già state notizie secondo cui i Cinque Stelle potrebbero votare per il rinnovato programma Draghi, ma non è chiaro se gli altri partiti della coalizione al governo li rivogliono.

Guido Cousi, professore di macroeconomia all’Università di San Gallo, ha affermato che i mercati internazionali sono turbati dall’instabilità e che Mattarella ha fatto bene a cercare di mantenere Draghi, l’ex presidente della Banca centrale europea, perché era visto come un Pilastro “vital responsabile” nel garantire la stabilità fiscale italiana”.

READ  Le relazioni bilaterali tra Italia ed Emirati Arabi Uniti faranno un salto di qualità

Cosi ha detto: “Il suo governo di coalizione è stato un miracolo senza precedenti nella storia politica italiana. Tuttavia, a Draghi manca una forza politica indipendente alle sue spalle e il suo governo dipenderà sempre dai leader dei partiti opposti”.

Il Movimento 5 Stelle, il più grande portatore di voti alle elezioni del 2018, ha visto il suo serbatoio di sostegno negli anni successivi e avrà tutto da perdere se l’Italia terrà elezioni anticipate. Negli ultimi anni decine di deputati hanno disertato, da ultimo l’eminente ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, partito con 60 deputati per fondare un nuovo movimento.

Giuseppe Conte, il leader a cinque stelle ed ex primo ministro, ha accusato altri di aver costretto il movimento a boicottare la proposta di fiducia da 26 miliardi di euro di giovedì per aiutare gli italiani a resistere all’inflazione elevata e ai costi energetici. Il punto di svolta, ha detto Conte, è stato il conferimento al sindaco di Roma di poteri straordinari per gestire la crisi dei rifiuti della capitale, poteri che Conte ha detto amaramente sono stati negati alla cinque stelle Virginia Raggi quando era sindaco di Roma.

Di Maio ha criticato la provincia di Conte per aver votato in regalo alla Russia, dal momento che la squadra a cinque stelle ha criticato il sostegno militare del governo italiano all’Ucraina.

Come se Dmitry Medvedev, vice capo del Consiglio di sicurezza russo guidato dal presidente Vladimir Putin, avesse pubblicato venerdì le foto del primo ministro britannico estromesso Boris Johnson e Draghi seguite da una scatola nera con un punto interrogativo, come per chiedere “Chi è il prossimo?”

READ  Artissima, la principale fiera d'arte contemporanea in Italia, torna con un focus inaspettato: l'India


Il post sui social media di Medvedev ha seguito una serie di commenti di altri funzionari russi che hanno attribuito la caduta di Johnson alla sua attenzione nel guidare gli sforzi occidentali per punire la Russia per la sua invasione dell’Ucraina.

“Il mio cuore piange nel vedere Mosca festeggiare”, ha detto Di Maio alla radio RTL. Medvedev stava brindando ed era contento che la testa di Draghi fosse stata servita a Putin su un piatto d’argento.

___

Segui tutti gli sviluppi relativi alla guerra in Ucraina in https://apnews.com/hub/russia-ucraina.