Novembre 30, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia è pronta a rafforzare la cooperazione con l’Egitto in materia di energia, diritti umani e libertà religiosa: il nuovo Presidente del Consiglio – Affari Esteri – Egitto

Meloni ha ringraziato il presidente Abdel Fattah El-Sisi in risposta a un messaggio pubblicato ieri dalla presidenza egiziana su Twitter, in cui El-Sisi si è congratulata con la prima donna premier del Paese per la vittoria del suo partito alle elezioni generali della scorsa settimana.

La Fratellanza d’Italia guiderà un governo di coalizione di destra e di centrodestra con Lega e Forza Italia dopo aver conquistato il primo posto alle elezioni anticipate di domenica scorsa con il 26 per cento dei voti.

“Non vedo l’ora di lavorare con [Meloni] Nel quadro della solida partnership tra Egitto e Italia per spingere le nostre relazioni bilaterali verso orizzonti più ampi in tutti i campi, in linea con la storia e le civiltà consolidate dei due Paesi e a beneficio dei loro popoli e dell’umanità”, ha affermato Sisi.

Egitto e Italia intrattengono forti relazioni politiche ed economiche. L’Italia è uno dei maggiori partner commerciali dell’Egitto nell’Unione Europea.

Nel 2021, il volume degli scambi tra i due paesi è aumentato del 29% a 5,8 miliardi di dollari, rispetto ai 4,5 miliardi di dollari dell’anno precedente.

Le esportazioni dell’Egitto verso l’Italia sono aumentate del 91,4% nel 2021, raggiungendo quasi $ 2,8 miliardi, rispetto a $ 1,5 miliardi nel 2020.

Gli investimenti italiani in Egitto sono aumentati del 40,3% da 320 milioni di dollari nell’ultimo trimestre dell’anno fiscale 2020/2021 a 448,8 milioni di dollari nel primo trimestre dell’anno fiscale 2021/22.

I due paesi sono anche membri dell’East Mediterranean Gas Forum (EMGF), con sede al Cairo, formato nel 2019 per creare un mercato regionale del gas nel Mediterraneo orientale e rafforzare le relazioni commerciali tra otto Stati membri.

READ  Il Laos taglia l'aliquota dell'imposta sul valore aggiunto per sostenere l'economia post-COVID-19

Nel 2015 il colosso energetico italiano Eni ha aiutato l’Egitto a scoprire il giacimento di gas naturale di Zohr nelle acque del Mediterraneo, spingendo il Paese a diventare uno dei principali produttori di energia alternativa.

collegamento breve: