Febbraio 5, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia è in trattative commerciali con il Presidente del Consiglio

Il nuovo inviato parla di investimenti nella Comunità economica europea

Il nuovo Ambasciatore italiano in Thailandia ha informato ieri il Primo Ministro Prayuth Chan-o-cha dell’interesse dell’Italia per il Corridoio Economico Orientale (Cee).

L’Italia crede fermamente nella capacità della Thailandia di espandere il commercio e gli investimenti in molte aree, in particolare quelle incluse nel progetto della CEE, ha detto l’inviato Paolo Dionisi al Primo Ministro durante il loro primo incontro.

Dionisi ha affermato che le aziende italiane sono interessate a investire in industrie, come la produzione di motociclette in Thailandia.

Ha detto che alcuni colloqui hanno già avuto luogo con il Board of Investment della Thailandia in merito alla proposta del Board of Investment di organizzare un nuovo roadshow per i settori di attività thailandesi in Europa a marzo.

Il generale Prayuth ha affermato che il governo thailandese è felice di conoscere potenziali opportunità commerciali e di investimento. Ha affermato che sosterrà pienamente queste opportunità, insieme a qualsiasi altro progetto di cooperazione commerciale e di investimento tra i due paesi.

Il Sig. Dionisi ha parlato di cooperazione educativa, poiché l’Ambasciata italiana a Bangkok ha accettato di sostenere gli studenti thailandesi e di offrire loro borse di studio in più discipline accademiche.

Nell’incontro tenutosi presso l’ufficio del generale Prayuth è stata trattata anche la cooperazione nello sviluppo delle infrastrutture scientifiche e tecnologiche tra i due paesi.

Il generale Prayuth ha affermato che il governo thailandese è impegnato a mantenere la cooperazione esistente tra l’Agenzia per la tecnologia e lo sviluppo aerospaziale (JESTDA) e l’Agenzia spaziale italiana nello sviluppo della tecnologia spaziale e dei satelliti. Come parte di questo, ha aggiunto, continueranno anche gli sforzi di collaborazione tra il Centro di eccellenza tailandese nelle scienze della vita e le agenzie italiane di scienza e tecnologia medica.

READ  Atlantia ha accettato di vendere il braccio stradale per 9,3 miliardi di euro

Nel campo della cooperazione in materia di sicurezza, ha affermato Dionisi, le due parti hanno concordato di lavorare a stretto contatto per sviluppare i programmi di studio del Command and General Staff College e della Royal Military Academy Chulachomklao.

Ha aggiunto che questa cooperazione include anche lo sviluppo di nuovi corsi di formazione per la Royal Thai Police.

Il Generale Prayuth ha anche chiesto a Dionisi di trasmettere le sue congratulazioni al primo Primo Ministro donna d’Italia, Giorgia Meloni, mentre Dionisi ha detto che il Primo Ministro italiano ha inviato i suoi auguri al Generale Prayuth e al governo thailandese. Il Sig. Dionisi ha anche espresso l’intenzione della Sig.ra Meloni di visitare la Thailandia per la prima volta.