Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia “deve riportare l’orgoglio sulla maglia” contro l’Australia

Foto: Owen Humphreys/filo PA/immagini PA

Il tallonatore italiano Dean Baratta spera di espiare la sua pesante sconfitta contro le Fiji con una prestazione migliore contro l’Australia.

Barata, che è nato a Sydney e rappresenta l’Italia, è rimasto deluso per essere stato battuto 60-4 dalle Fiji nella seconda partita del girone di Coppa del Mondo.

Gli Azzurri ora punteranno gli occhi su una squadra australiana che ha subito appena otto punti in 160 minuti ai Mondiali di rugby.

“L’Australia è l’apice del rugby league [we have] Un’enorme settimana di preparazione”, ha detto Parada. “Ma non credo che possiamo pensarci troppo.

“Penso che dobbiamo tornare a come abbiamo iniziato il torneo. Spoglia tutto e resetta. Preparati per l’Australia, gioca un po’ di calcio, lotta per tutto e penso che andrà tutto bene.

L’Italia ha aperto il torneo con una clamorosa vittoria per 28-4 sulla Scozia. Quel risultato ha lasciato molti a chiedersi se i Blues potessero rivelarsi una manciata per le Fiji.

Badi ha risposto a questi dubbi con enfasi, dando all’Italia molte cose a cui pensare nell’ultima partita del girone.

Alla domanda se l’Italia avesse ragione da dimostrare, Barata ha detto: “Sì, credo di sì. Penso che dobbiamo riportare l’orgoglio nella maglia.

“Abbiamo combattuto [against Fiji]. Si vedeva che alla fine eravamo sgraziati, lottavamo per tutto. I ragazzi sono molto delusi se possono vedere i fienili ora. Sono tutti piuttosto delusi, quindi non è che ci siamo arresi o cose del genere.

“Abbiamo sicuramente un punto da dimostrare contro l’Australia. Dobbiamo uscire contro di loro e dimostrare che siamo una squadra competitiva e che siamo una buona squadra di rugby league.

READ  Il famoso Orient Express torna in Italia nel 2023

Tradizione contro patria

Dean Baratta, nonostante sia australiano, rappresenta la sua eredità familiare in Italia, interrogandosi su come accetta il suo paese di nascita.

Ha detto: “Siamo qui a rappresentare l’Italia. Certo, giocare contro l’Australia è speciale. Ma indossare questa maglia e rappresentare il nostro Paese è ancora più importante.

“Molti dei nostri ragazzi sono tradizionalisti e la maggior parte di noi si concentra su chi stiamo giocando e contro chi stiamo giocando”.

L’Australia ha battuto le Fiji 42-8 contro la Scozia 84-0. Alla domanda se è la squadra da battere in questo Mondiale, Barada ha detto: “Non so se sono le favorite. Sono buoni, sono ovviamente buoni. Non so se sono favoriti, penso che l’Inghilterra sia molto brava, la Nuova Zelanda molto bene. Ma sono decisamente lassù.

Ulteriore: RLWC2021 – Australia v Italia: Notizie sulla squadra, come guardare in TV e pronostici