Ottobre 21, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia conserva per sempre i suoi alberi maestosi – alberi monumentali che possono vivere per secoli

Vintage Beach, Matt Brocher / Licenza CC

Grandi alberi secolari. Ci sono creature che ci parlano come grandi alberi secolari?

La legge italiana garantisce che ogni italiano e visitatore nel paese abbia diritto agli alberi più antichi, più antichi e più in terracotta del paese, dandoci così un incredibile senso di scoperta e riverenza quando si osserva un albero antico.

atto di Alberi Monumentali d’Italia Tramandato nel XX secolo e conservato 22.000 alberi di varie specie– Pesca, quercia, pino, ulivo, cipresso – dal male.

La legge del 1939 descrive gli alberi monumentali come “cose ​​immobili con notevoli proprietà di bellezza naturale” di Elizabetta Savoli National Geographic Spiega, enfasi visiva su quella che è già una classificazione ambigua per la legge.

Ulteriore: Gli Stati Uniti stanno interrompendo la vendita di legname vecchio nella più grande foresta pluviale temperata del mondo

Una delle caratteristiche più importanti degli alberi monumentali non è la loro bellezza, ma il loro effetto come ecosistemi microscopici. Le loro tane, cicatrici, rami morti e esseri viventi si nutrono di un’ampia varietà di creature come insetti, funghi, uccelli e piccoli roditori.

Segni di danneggiamento o decadimento, pur non piacevoli alla vista, forniscono nutrimento vitale e riparo per la fauna selvatica, il che significa che nel 2013 è stato approvato nella legge italiana il migliore, il più rappresentativo di un albero monumentale.

Molti degli alberi monumentali evidenziati da Jaoli sono diventati monumenti non per la loro bellezza, ma per la loro età. L’ulivo nel villaggio di Villastrada in Umbria ha 2500 anni, ma non sembra giusto. Il suo gambo principale è stato a lungo deformato e altri tronchi più giovani sono cresciuti durante la sua vita.

READ  Il calcio italiano piange la morte del decano della Lazio Daniel Gurini in un incidente d'auto
Olivo Antico, Tennis Gudo / Licenza CC

Un altro esempio è il Pesco Pontoon in Abruzzo, che in realtà è una combinazione di sette peschi, ricoperti da un’unica corteccia.

Dal 2013, più di 3.000 nuovi record sono stati aggiunti al National Monument Tree Register.

Imparentato: Questo singolo albero può bonificare la terra degradata, creare una rivoluzione dei biocarburanti, alimentare le auto e sfamare le famiglie

Alcuni sono apprezzati per la loro bellezza e altri per la loro età; Eppure sono molto apprezzati per i miti e le leggende che circondano le loro vite.

Si dice che il cipresso di San Francesco di 800 anni sia stato piantato quando San Francesco d’Assisi, appena tornato da un trekking, ha cercato di bruciare il bastone da passeggio che aveva usato.

Quando non è riuscito a prendere fuoco, ha deciso di piantarlo invece, “Se non vuoi bruciare, cresci!” I coni che cadono ogni anno da quell’albero, che si trova in un convento, vengono raccolti nella speranza che i pellegrini che possono coltivare qualcosa dai suoi semi ricevano un albero benedetto.

Lascia che le buone notizie crescano e condividi questa storia italiana …