Luglio 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

‘L’Italia aiuta a preservare il patrimonio culturale’

Karachi:

Il Primo Ministro del Sindh Syed Murad Ali Shah ha affermato che il suo governo e l’Italia hanno lavorato a stretto contatto per preservare i siti archeologici e culturali per più di dieci anni.

Stava parlando a un ricevimento ospitato dal Console Generale d’Italia Danilo Guardanella in un hotel locale in occasione della Festa della Repubblica italiana.

Al ricevimento hanno partecipato numerosi ambasciatori e dignitari provenienti da vari paesi.

Italia e Pakistan hanno sempre avuto buoni rapporti e collaborazioni in ambito politico, economico, culturale e sociale.

“Sia l’Italia che l’Indo sono orgogliosi della loro antica civiltà e storia”, ha aggiunto, aggiungendo che “nel Sindh, l’Italia ha lavorato a stretto contatto per più di un decennio per preservare i siti del patrimonio archeologico e culturale”.

Shah ha detto che il governo dell’Indo ha sempre sostenuto pienamente la cooperazione italiana.

Ha anche affermato che siamo coinvolti nella promozione della cooperazione nel settore sanitario e dello sviluppo della comunità.

Il Primo Ministro ha affermato che l’Italia è diventata un luogo desiderabile per gli studenti per proseguire l’istruzione superiore.

“Più di 1200 studenti stanno richiedendo visti di studio e il numero aumenta ogni anno”, ha aggiunto, aggiungendo che l’istruzione, l’Italia è stata anche una destinazione popolare per il turismo grazie alla sua ricca cultura, patrimonio, cucina e paesaggi mozzafiato.

Shah ha aggiunto che molte industrie del Sindh hanno stretti legami economici e commerciali con l’Italia.

Il Primo Ministro ha lodato il gesto affettuoso del Governo italiano e in particolare del Console Generale Danilo Guardanella per aver riconosciuto gli sforzi della defunta Madame Bilkis Yeti e della Fondazione EDHI consegnandole il secondo più alto Premio Cittadino Italiano.

READ  Questi villaggi rendono facile arrivarci

È una grande perdita per il popolo pachistano che Madame Bilkis Yeti non sia con noi e che il vuoto non possa essere riempito “, ha aggiunto, aggiungendo che spera che Faisal Yeti e tutta la sua famiglia continuino la grande eredità dei suoi genitori nel futuro.