Agosto 9, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Italia accetta di ridurre l’energia mentre Draghi lotta contro l’aumento dei prezzi

L’Italia ha approvato un pacchetto di aiuti multimiliardario per tagliare ulteriormente le tasse e finanziare gli acquisti di gas, mentre il governo cerca di proteggere la sua economia dall’aumento dei prezzi dell’energia.

Contenuto dell’articolo

(Bloomberg) — L’Italia ha accettato un pacchetto di aiuti multimiliardario per ridurre ulteriormente le tasse e finanziare gli acquisti di gas, mentre il governo cerca di proteggere la sua economia dall’aumento dei prezzi dell’energia.

Contenuto dell’articolo

Il pacchetto approvato giovedì dal gabinetto di Mario Draghi include misure a sostegno dei contratti a lungo termine per le importazioni di gas, un taglio delle tasse sulle bollette energetiche e un prestito di 4 miliardi di euro (4,2 miliardi di dollari) all’operatore del mercato energetico GSE per accelerare il riempimento dei depositi di gas nel futuro. Il prossimo inverno, secondo una dichiarazione del governo.

Draghi ha detto ai giornalisti dopo la riunione di gabinetto che lo stoccaggio del gas era “certamente una preoccupazione”. Ma ha aggiunto che i progressi nel riempimento dei magazzini sono stati buoni, attualmente tra il 50% e il 60% della capacità totale. “Siamo fiduciosi di raggiungere il nostro obiettivo” entro la fine di novembre, ha detto Draghi, riferendosi all’obiettivo del 90%.

Draghi non ha fornito una cifra per il valore del pacchetto di aiuti. Persone che hanno familiarità con la questione hanno affermato prima della riunione di gabinetto che le misure in preparazione ammontavano a otto miliardi di euro.

READ  Il mercato globale delle condutture e delle operazioni dovrebbe raggiungere il dollaro USA

Contenuto dell’articolo

Per saperne di più: L’Italia si prepara fino a 8 miliardi di euro in nuovi aiuti energetici

La riunione di gabinetto si è svolta tra le crescenti tensioni nella coalizione, con Draghi che ha affrontato l’opposizione del leader del Movimento Cinque Stelle Giuseppe Conte.

Draghi è tornato a Roma mercoledì, saltando un vertice della NATO a Madrid per presiedere una riunione di gabinetto. Conte, l’ex presidente del Consiglio che ora guida i Cinque Stelle, fatica a mantenere intatto il partito dopo che il ministro degli Esteri Luigi Di Maio lo ha lasciato per creare un nuovo gruppo politico.

Sia Draghi che Conte hanno incontrato recentemente il presidente Sergio Mattarella per aggiornarlo sulle tensioni di alleanza. I presidenti italiani svolgono un ruolo prevalentemente cerimoniale, ma sono maggiormente coinvolti durante i disordini politici in quanto possono sciogliere il parlamento e tenere elezioni generali.

La lega, che ha avuto prestazioni inferiori ai sondaggi locali durante il fine settimana, ha criticato alcune delle riforme di Draghi. Il partito di Matteo Salvini potrebbe ora sentire il bisogno di scavare più a fondo contro Draghi nel tentativo di ricostruire il consenso tra gli elettori disamorati.