Agosto 9, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’isola della Picentina, gioiello del Lago di Bolsena in Italia, ha riaperto ai visitatori

Mystery Island è aperta ai visitatori il sabato da luglio a ottobre.

Bisentina, un’isoletta di proprietà privata al centro del Lago di Bolzena nel centro Italia, sarà aperta alle visite guidate il sabato dal 2 luglio all’8 ottobre.

Inaccessibile al pubblico da molto tempo, Picentina è una delle due isole del lago vulcanico più grande d’Europa, abitata fin dall’epoca etrusca e romana.

Per secoli l’isola è stata rifugio di papi, nobili e ordini religiosi.

Si rifugiò dai Saraceni nel IX secolo e alla fine del XIV secolo divenne proprietà di una potente famiglia dinastica dei Fornes tra cui papa Paolo III.

Durante il Rinascimento l’isola e le sue sette chiese – S.C. Antonio da Sangallo sarebbe il Giovane – tra cui la chiesa ottagonale di Catarina – divenuta luogo di pellegrinaggio.

L’isola passò poi nelle mani delle classiche famiglie Spoda e Del Drago, e negli ultimi decenni l’accesso pubblico fu concesso solo saltuariamente.

Il Lago di Bolsena con l’Isola Picentina a sinistra e l’inaccessibile Martana di proprietà privata a destra.

Nel 2017 Picentina è stata ceduta dai nipoti della principessa Maria Angelica del Draco, che soggiornavano spesso nell’isola, secondo il quotidiano di Roma. Il Messaggero.

Pichentina è stata acquistata dalla famiglia Rovathi dietro l’azienda farmaceutica italiana Rotaform, che ha svolto ampi lavori di restauro negli ultimi cinque anni in collaborazione con le autorità locali del patrimonio.

Quest’estate il pubblico avrà l’opportunità di esplorare l’isola misteriosa e le sue tre chiese immerse tra giardini secolari, uliveti e vegetazione lussureggiante.

Le altre quattro chiese sono in fase di ristrutturazione e dovrebbero essere incluse in future visite guidate.

READ  L'Italia ha sostituito metà della rosa per l'Uruguay fortificato

In estate gli edifici dell’isola e le bellezze naturali si arricchiranno di scene di arte contemporanea, comprese installazioni site-based appositamente designate.

La Picentina è visitabile nei fine settimana da luglio a ottobre

Si ricorda ai visitatori che l’Isola Picentina è un “luogo sacro” e secondo il sito dell’isola, chiunque vi approdi deve rispettare le regole di comportamento.

I visitatori sono incoraggiati a portare una bottiglia d’acqua e ad indossare abbigliamento e calzature adeguati per passeggiare nella “natura selvaggia”.

Come visitare la Picentina

Il sabato, dal 2 luglio all’8 ottobre, i battelli partiranno da Capodimonte per l’isola alle 10.15-12.45 e 17.00-19.30.

Ci saranno visite domenicali dei bolscevichi dal 7 al 28 agosto: 10.00-12.45 e 15.00-17.40.

Il costo combinato di visita guidata e andata e ritorno in battello (fornito da una compagnia privata) è di 42 per gli adulti e di 35 € per i ragazzi dai 6 ai 15 anni. Tariffa per disabili 42, accesso gratuito per gli accompagnatori.

Il Lago de Polcena si trova a circa un’ora e mezza a nord di Roma.

Vedi in inglese per tutti i dettagli su come arrivare a Bolsena e come visitare l’isola Sito dell’Isola Bisentina.