Agosto 6, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Irlanda Under 20 apporta nove modifiche al conflitto con l’Italia

Sei paesi under 20: Irlanda e Italia

Calcio d’inizio: 14:00, mercoledì. Posizione: Parco delle armi di Cardiff. TV: Vivi a RTÉ2.

Il tasso di vincita per la sconfitta dell’Irlanda per 24-15 contro l’Inghilterra è stato enorme, quindi non sorprende che l’allenatore dell’Irlanda Richie Murphy abbia apportato nove modifiche alla sua squadra iniziale per la sua quarta partita nel Campionato Sei Nazioni Under 20.

Il centro Shane Jennings, il flanger openside Ozan McCormack, il capitano e numero otto Alex Kendellan e l’elica sostitutivo Jack Boyle sono stati tutti rimossi per accertamenti di lesioni alla testa (HIA).

L’eccezionale Kendallon guiderà la squadra per la quarta volta, ma passerà alla settima maglia in linea con la promozione del compagno di Munster Daniel O’Keefe. Non solo cambia ruolo, Alexis Soroka si sposta alla cieca di lato dal secondo. Altri sopravvissuti nel branco del gioco inglese sono Tighthead Prop Sam Illo e Secundro Harry Sheridan.

Murphy ha mantenuto solo due sulla linea di fondo dall’ultimo giorno, lo scrummolf Nathan Dok e il pacchetto completo Jamie Osborne. Al trio dell’Ulster vengono dati i primi antipasti da Connor Rankin, Jude Postlightwhite e Ben Carson, quindi la divisione Bristol Pierce è Sai Mulins. James Humphries è tornato in campo dopo un infortunio al viso contro la Scozia.

Lo stallo della Nottingham University Liam Bishop e il tallonatore del Terinur College Levy Vaughan sono stati eliminati per la prima volta alla giornata 26.

L’Italia, che ha perso contro il Galles 25-8 nella partita di apertura, avrebbe dovuto battere la Francia, ma ha perso 13-11 prima di battere la Scozia 43-3; C’è solo un cambiamento in quella squadra iniziale con Luca Rizzoli. Ci sono alcuni giocatori unici nella squadra e il centrocampista Tommaso Menansello è molto rispettato.

READ  Questo ristorante italiano della vecchia scuola produce il miglior allevamento di polli del New Jersey, afferma il sito nazionale

All’ottavo posto Lorenzo Canon e il sostituto Scrumholf Alessando Corpici, i fratelli minori della nazionale maggiore, Nicolo e Pavlo, dai nomi formalmente familiari. Questa è una buona squadra italiana la cui mappa delle prestazioni è aumentata con il progredire della competizione, giocano con un senso di avventura e ampiezza e hanno virtù tradizionali.

Se l’Irlanda riuscirà a vincere, sarà meglio di Scozia e Galles, che daranno sia il numero di cambi che la qualità dell’avversario.

Irlanda: Jay Osborne (Lenster); C Rankin (Ulster), J Postlethwhite (Ulster), P Carson (Ulster), C Mullins (Bristol Pierce); Jay Humphries (Ulster), Il mio cane (Ulster); G Sanderson (Ulster), ED Butler (Conach), S Illo (Leinster); M. Morrissey (Leinster), H. Sheridan (Ulster); Un Soroka (Lenster), un Kendellan (Munster, Capitano), de Oke (Munster).

Alternative: r. Leinster), R. Grothers (Ulster), L. Wagon (Leinster), P. Moksham (Ulster).

Italia: El Bani; F. Vakari, D. Menanchello, F. Draco, S. K.; El Marin, M. Albanese; L. Rizoli, D. D. Bartolomeo, I Neckley; G Ferrari, la mia Fiandella; L. Andriani (Capt.), R. Vincent, L. Canon.

Alternative: M. Baldelli, M. Spagnolo, M. Hasa, F. Pochetti, G. Senatos, A. Corbici, M. Ferrin, F. Schiabel, An Angelone, G. Maruccini, M. Brigitte.