Settembre 27, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Lionel Messi lascia Barcellona, ​​​​Real Madrid, La Liga, accordo CVC, diritti TV, affare, contratto, reazione

Il Real Madrid e il Barcellona si sono uniti venerdì per criticare l’accordo della Liga di vendere il 10% delle sue attività alla società di private equity CVC Capital Partners per 2,7 miliardi di euro (4,3 miliardi di dollari).

L’accordo, il primo del genere per un grande campionato europeo, valuta La Liga a 24,2 miliardi di euro.

Tuttavia, La Liga manterrà l’amministrazione dei diritti di trasmissione televisiva.

Guarda la copertura in diretta della Premier League scozzese 2021/22 con beIN SPORTS su Kayo. Nuovo per Kayo? Prova subito 14 giorni gratis >

100 milioni di uomini – Il City acquisisce Grealish | 01:53

“Questo accordo è stato raggiunto senza il coinvolgimento o la conoscenza del Real Madrid e oggi, per la prima volta, La Liga ci ha concesso un accesso limitato ai termini dell’accordo”, ha dichiarato il Real in una nota, aggiungendo che la struttura del processo era ” ingannevole.” .

I club hanno firmato i loro diritti audiovisivi esclusivi per la vendita su base competitiva per un periodo di tre anni.

“Questo accordo, attraverso una struttura fuorviante, perde il 10,95% dei diritti audiovisivi dei club nei prossimi 50 anni, in violazione della legge”.

Il club ha aggiunto: “Questo fondo opportunistico è lo stesso che ha cercato e non ha raggiunto accordi simili con i campionati italiano e tedesco”.

L’accordo con la squadra CVC è visto come un gradito supporto per i club le cui finanze sono state colpite dalla pandemia e per giocare le partite negli stadi vuoti.

Il Barcellona, ​​ancora scosso dalla notizia che Lionel Messi lascerà il club dopo 20 anni, ha affermato che il piano “non è stato sufficientemente discusso con i club (detentori dei diritti TV).

“L’accordo riguarda una parte dei diritti audiovisivi di tutti i club nei prossimi 50 anni”, hanno affermato in una nota.

“L’FC Barcelona ritiene inopportuno firmare un accordo di mezzo secolo alla luce dell’incertezza che ha sempre circondato il mondo del calcio”.

Un rapporto della UEFA a maggio prevedeva che i club di punta del continente avrebbero subito perdite di oltre otto miliardi di euro a causa dell’impatto della pandemia a causa di entrate inferiori, entrate delle trasmissioni e meno accordi di sponsorizzazione.

Secondo il quotidiano sportivo Marca, il Barcellona indebitato potrebbe ricevere 270 milioni di euro a seguito dell’accordo con CVC mentre il Real Madrid raccoglierà 261 milioni di euro.