Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’Inghilterra Willis ha promesso di “tornare forte” dopo l’infortunio dell’Italia

LONDRA – L’Inghilterra Jack Willis ha promesso di “tirare indietro un giocatore migliore e più forte” dopo un infortunio al ginocchio contro l’Italia.

Wasps ha confermato che Willis resterà fuori per “molto tempo” dopo aver subito un grave infortunio alla gamba sinistra per ecografia a seguito di essere stato tirato fuori da un tappeto durante la vittoria dell’Inghilterra per 41-18 nel Sei Nazioni a Twickenham. Di sabato.

Nessun giocatore del club ha ancora rilasciato dichiarazioni su quanto tempo Willis sarà messo da parte per infortuni.

Ma il 24enne, che è arrivato quinto nei sei tentativi dell’Inghilterra contro gli Azzurri solo quattro minuti prima della sua ultima battuta d’arresto, è entrato come sostituto e lunedì ha detto ai suoi follower su Twitter che avrebbe agito di nuovo.

“Gli alti e bassi del rugby … ho adorato ogni secondo di allenamento e di gioco con la maglia dell’Inghilterra, e mettermi in gioco con un ragazzo e un allenatore così eccezionale è diventato un sogno che si avvera”, ha detto Willis.

“Sono davvero immerso nel modo in cui è finita sabato, ma queste cose stanno accadendo”, ha detto dopo il terzo presenze nei test dal suo debutto in Inghilterra a novembre.

“Farò tutto il possibile per riabilitare un giocatore migliore e più forte. Grazie mille per tutte le notizie e il supporto che ho ricevuto. È stato molto apprezzato. Tornerò”.

L’angoscia del venditore 24enne è stata chiaramente ascoltata mentre piegava il ginocchio sinistro sotto la sfida del compagno italiano Sebastian Negri in una partita giocata a porte chiuse a causa delle restrizioni COVID-19.

Negri sembrava eseguire un’azione chiamata “lancio del coccodrillo”, che viene utilizzata per spegnere un giocatore da un tappeto, che è consentita nel sindacato di rugby fino a quando non ingaggia una sfida al collo.

READ  Consigli di vacanza aggiornati per viaggi in Francia, Spagna, Grecia, Portogallo e Italia

“Sembra che abbia fatto alcune cose in ginocchio”, ha detto l’allenatore dei Wasps Lee Blackett di Willis.

“È molto serio, ma sembra che non abbia fatto il suo ACL (legamento crociato anteriore). Passerà molto tempo, devo immaginare”.

Willis è stato incluso nella squadra inglese per il tour del Sud Africa 2018, ma si è ritirato a causa di un infortunio al ginocchio destro prima che la sua vita fosse ostacolata da un problema alla caviglia.