Giugno 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’industria sanitaria ha lanciato l’allarme

L’immagine del settore sanitario va rispolverata

Le nostre fabbriche sono moderne, innovative e pulite, a differenza dell’immagine che potrebbe apparire all’industria in generale. Dobbiamo aggiornare la nostra immagine delle attività “, difende Miriam Buczyk-Vernus, direttore delle risorse umane di Astrea Pharma, subappaltatore del laboratorio americano Abbott, specializzato nella produzione e confezionamento di compresse, con sede a Fontaine-lès-Dijon (21). E per una buona ragione, le normative nel settore sanitario sono più esigenti, in termini di standard di sicurezza e igiene, è anche una qualità che i dipendenti devono lavorare in questo settore”. Il meccanico di auto troverà più difficile lavorare in buona salute a causa del peso del nostro sistema. C’è un rigore necessario che non è sofisticato come le automobili. Questo è anche il motivo per cui abbiamo problemi a mantenere i nostri tecnici “Tuttavia, è soddisfatto della diffusione della formazione a Digione con la creazione di scuole di ingegneria, come ESEO, ESIREM o SESI, che offrono opzioni per la salute”. Alcuni anni fa, i giovani di Esirem erano orientati verso l’aeronautica o la ricerca. Oggi, alcuni stanno scoprendo che è anche possibile prosperare e avere una carriera nella salute con carriere nella tecnologia dell’informazione e in particolare nell’intelligenza artificiale. Sempre più portali vengono creati per offrire una doppia competenza: ingegneria e salute.

Quota bassa inadatta al mercato

Sebbene ci sia un college di farmacia a Digione, molte aziende nel bacino di Digione lottano per assumere farmacisti di laboratorio, che, tra le altre cose, producono medicinali. ” La ricerca dei candidati richiede diversi mesi e dobbiamo andare a reclutare in altre regioni o all’estero. Miriam Buczek Vernus ha detto: Quest’ultimo spiega che questa carenza di manodopera è dovuta anche alle basse quote di scuole di farmacia che non si stanno più adattando al mercato francese. ” Dobbiamo anticipare meglio le esigenze aziendali in modo che le scuole siano pronte a formare i futuri candidati in 5-10 anni. Astrea Pharma recluta ai livelli Bac +2 o Bac +3. Ad esempio per posizioni di tecnici di laboratorio, o controllo qualità. Tuttavia, il sistema educativo odierno incoraggia i giovani a proseguire gli studi per diventare manager. ” Non è adatto al mercato ! Miriam Boczek lamenta Verno.

READ  Sudbury Public Health chiede le condizioni per ottenere una terza dose del vaccino | Coronavirus: Ontario

Gioco di fuga dal liceo nei lavori del settore sanitario

Allenarsi internamente: una soluzione alla carenza?

Gioco di fuga dal liceo, forum sul lavoro, video di attività trasmessi sui social network o anche sensibilizzazione dei partner aziendali, come i consulenti Pôle Emploi per le carriere nel settore sanitario, ecc… Le risorse umane delle aziende della regione non mancano Idee per l’occupazione. Tuttavia, non avendo trovato abbastanza candidati sul mercato, Astrea Pharma ha deciso di formarli internamente: “ Siamo meno selettivi nei nostri profili per quanto riguarda la formazione iniziale – fatta eccezione per i farmacisti che devono essere in possesso di diploma – perché investiamo internamente sul budget formativo, più o meno lungo a seconda dei candidati ‘” dice Miriam Buczyk Vernus. La selezione dipende principalmente dalle capacità e dalle motivazioni personali del candidato.