Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Lidl ha più di 700 negozi in Italia e progetta due nuovi centri logistici

Poco Ha raggiunto la soglia dei 700 negozi in Italia a seguito del lancio di 42 nuove aperture nell’esercizio 2021/22, terminato il 28 febbraio.

A marzo Discounter ha festeggiato il suo 30° anno di attività in Italia, aprendo il suo primo punto vendita nel 1992 ad Arsignano in provincia di Vicenza.

A fine febbraio, lo stesso giorno, Little ha aperto nuovi punti vendita a Genova, Amandia (Cocenza), Vimotron (Milano), Bologna, San Angelo Lodigiano (Lodi) e Selargias (Cagliari). 35 milioni.

A proposito di nuovi negozi

Ad Amadia, il nuovo negozio di 1.200 metri quadrati sostituirà il punto vendita precedente al 2010, che non si adatta più al moderno concetto di negozio dell’azienda, afferma il negozio di alimentari.

Il nuovo punto vendita di Bologna si estende su una superficie di 1.300 mq ed è il settimo più grande della città e il 12° del vasto territorio bolognese.

Il nuovo supermercato di Vimodrone è il 45° punto vendita Lidl del milanese. Il rivenditore genovese aumenta la sua presenza a otto punti vendita, mentre il nuovo punto vendita di San Angelo Lodigiano è al quinto posto nel lodigiano.

Lidl ha aperto un nuovo supermercato a Selargius, portando a 21 il totale dei punti vendita in Sardegna, di cui cinque in provincia di Cagliari.

Una settimana fa Little ha investito circa 35 milioni di euro in quattro punti vendita aggiuntivi – a San Vitor Olona (Milano), Catania, Gromona e Casina (Pisa).

Per saperne di più: Ezelunga, Little e Connaught spiccano nello studio di mercato italiano

Infrastrutture logistiche

In linea con le nuove aperture dei negozi, Lidl Italia sta potenziando la propria infrastruttura logistica.

READ  Il rapporto afferma che Stellandis si sta avvicinando ad affrontare l'impianto di batterie in Italia

A seguito dell’investimento di 60 milioni di euro al Centro Carmacnola nel torinese, inaugurato lo scorso settembre, ha affermato Massimiliano Sylvestri, amministratore delegato di Little Italy. Distribuzione Moderna Stanziati 40-50 milioni di euro per un nuovo centro a Cochlear.

Il polo logistico si amplierà di circa 100.000 mq e si troverà nella zona industriale di Asmini.

Nei prossimi giorni sarà firmato con il comune di Vaprio D’Adda il contratto per il polo logistico di 125.000 mq sull’autostrada Milano-Bergamo, che lo completerà in due anni.

Secondo Sylvester, il Vaprio D’Adda Hub è paragonabile a Carmagnola e sostiene la crescita in Lombardia di 10 milioni di persone ed è molto importante per il rivenditore.

© 2022 European Supermarket Magazine – La tua fonte per le ultime notizie di vendita al dettaglio. Articolo di Brinislav Peck. Clic Registrazione Per registrarsi all’ESM: European Supermarket Magazine.