Ottobre 3, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Libri 2022: cosa leggere dopo

credito:

L’ambizioso primo romanzo di Sarah Benner segue due linee temporali. Nel XVIII secolo, Nella Clavinger gestiva una drogheria segreta, vendendo veleni alle donne per uccidere gli uomini che avevano fatto loro un torto; La dodicenne Eliza Fanning è diventata il suo figliastro. Attualmente, l’aspirante storica Caroline Barsiwell scopre l’infedeltà del marito. Durante un viaggio a Londra dagli Stati Uniti, trova una misteriosa fiala che la conduce nel mondo segreto di Nella. Narrato dal punto di vista di Nella, Elisa e Caroline, il libro è sovrascritto e irregolare e si legge come due romanzi separati. La trama dell’era moderna è autoindulgente, mentre la linea temporale più antica spesso sembra storicamente imprecisa. Penner cerca di usare ogni storia come uno specchio per l’altra, ma non è convincente. Mentre i temi del romanzo sulla solidarietà femminile sono impressionanti e Benner ha apparentemente condotto ricerche approfondite su tossine e sostanze chimiche, La farmacia perduta È saccarina e melodrammatica.

Scelta inaspettata della settimana
Campies: L’ultimo venditore di sogni
James Curran, scrittore, $ 32,99

credito:

“Ho dimenticato di scendere”, ha detto una volta Nijinsky dei suoi incredibili salti di balletto. Lo stesso si può dire delle incredibili imprese di David Campesi sul campo da rugby, perché come James Curran, professore di storia e poeta, sottolinea in questa monografia sulla carriera di Campesi, spesso non ha scritto di lui come se fosse un artista piuttosto che un semplice calciatore. Curran si interessa poco alla vita di Campesi, anche se intreccia gli elementi autobiografici nel libro (genitori immigrati italiani, gioventù Queanbeyan, prime promesse e fama mondiale che hanno raccolto recensioni entusiastiche e un caloroso benvenuto), ma con l’estetica del suo gioco e l’analisi come se fossi una poesia o una leggenda. Il risultato – intelligente, fantasioso e facilmente accessibile – è il tipo di scrittura matematica superiore che raramente viene fuori. Non devi essere un fan del rugby per apprezzarlo.

1000 anni di gioie e dolori
Ai Weiwei, La testa corporea, $ 49,99

credito:

Come indica il titolo, questo è un libro di memorie di grande formato, una storia familiare e una storia della Cina moderna. Al culmine della Rivoluzione Culturale, l’undicenne Ai Weiwei seguì il suo famoso padre poeta, condannato a una controrivoluzione, in esilio in una remota regione della Cina, la minuscola Siberia, dove vivevano condizioni primitive. Con una scrittura semplice ma efficace, Ai Weiwei dipinge un quadro affascinante della vita di suo padre, compresi i suoi anni a Parigi. In un certo senso, questo è il ritratto di due artisti, le cui vite si rispecchiano, ciascuno dei quali cade nella morsa dei sistemi politici prevalenti, nazionalismo e comunismo. Non sorprende che uno dei temi principali che attraversano la storia sia il rapporto tra arte, scisma e libertà artistica. Scritto quasi con calma, contiene quella che si potrebbe chiamare calma epica.

molto famoso
Michael Wolfe, The Bridge Street Press, $ 32,99

credito:

Ci sono i ricchi e famosi, e poi ci sono il kitsch e le celebrità. La maggior parte di loro è stata intervistata dallo scrittore newyorkese Michael Wolff. Nel 2016, poco prima delle elezioni americane, a Donald Trump è stato chiesto perché volesse essere presidente, a cui Trump ha risposto – come se fosse perfettamente chiaro – perché vuole essere l’uomo più famoso del mondo. Questi articoli, scritti negli ultimi 20 anni, sono un’istantanea del rapporto simbiotico tra i media e coloro che aspirano alla fama. Se ne andò con la netta impressione che si meritassero l’un l’altro, e Wolf fu allo stesso tempo divertito, stupito, ipnotizzato dalla fama di una celebrità e un attento osservatore di essa. Le foto di Rupert Murdoch (i suoi libri autobiografici), Boris Johnson, Rudy Giuliani e lo scandalo britannico “Sextator” sono state tutte sottoposte al suo esame criminale.

Non giocare
Xavier Fowler, MUP, $ 39,99

credito:

L’associazione tra lo sport e la tradizione Anzac è diventata così commercializzata, come se i giocatori fossero l’incarnazione vivente dello spirito Anzac, che potremmo pensare che sia sempre stato così. Ma lo studio accademico accessibile e meticolosamente studiato di Xavier Fowler racconta una storia diversa, su come i tentativi di utilizzare lo sport come “strumento di reclutamento” nella prima guerra mondiale hanno fratturato la comunità atletica. Un ottimo esempio è stata la stagione VFL (AFL) del 1916, quando club come Melbourne volevano abbandonare la stagione (lo sport è una distrazione dal dovere) e altri dei sobborghi industriali come Fitzroy si sono opposti. Gli incontri furono aspri e divisivi, risultando in una competizione comica a quattro squadre. Il triste destino del pugile Not Darcy, il reclutamento della leadership nel campo sportivo e il reclutamento dei voti sono tutti intrecciati per produrre una vivida analisi di un momento molto difficile.

le notizie

Una lettura settimanale per gli amanti dei libri di Jason Steiger. Apri un conto ora.

READ  Il Nottingham Forest cerca l'attaccante dell'Inter Pinamonti