Settembre 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Libertà della scienza e diversità

Diagramma di abbonati La LibertéContenuti riservati agli abbonati
Libertà della scienza e diversità
Libertà della scienza e diversità

Inserito il 10.09.2022

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Condividi questo articolo su:

Opinione

Questo autunno, l’anno scolastico inizierà probabilmente “normalmente” (cioè senza grandi restrizioni sanitarie). Consentirà così attività didattiche e accademiche dirette con tutti i benefici ad esse connessi, in particolare occasioni di discussioni e incontri “reali”.

Non si può sopravvalutare la possibilità di confrontarsi con le opinioni degli altri, di discutere testi scientifici, di analizzare lo sviluppo del tale e del tale, o anche solo di mettere in discussione la “realtà” del tale. L’università è lo spazio per eccellenza per questo tipo di dibattito, ed è anche di grande importanza per la nostra società nel suo insieme, così come per il nostro Stato di diritto, che vive di libertà di espressione e di scienza della libertà.

In questo senso, voler impedire a qualcuno di esprimersi adducendo che le sue osservazioni, ad esempio, sarebbero discriminatorie, non rispetterebbe la religione (cristiana, musulmana o altro).

READ  Esperienze scientifiche, il concept tra museo e parco divertimenti a Bercy Village - le nostre foto