Settembre 18, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

L’ex ministro indonesiano ha affermato che l’Australia dovrebbe restituire i vaccini COVAX

Singapore: L’ex ministro della salute indonesiano ha criticato l’acquisizione di 500.000 dosi di vaccino in Australia dalla struttura globale COVAX, affermando che avrebbero dovuto recarsi in un paese in disperato bisogno.

Sydney Morning Herald e Età Ha rivelato martedì che il governo di Morrison aveva fatto irruzione in 500.000 colpi di Pfizer da 25 milioni del piano dell’Organizzazione mondiale della sanità per portare il vaccino nei paesi in via di sviluppo.

I paesi più ricchi come l’Australia, che ha stanziato 130 milioni di dollari per COVAX, sono stati in grado di acquistare le dosi da soli tramite la struttura, mentre i paesi più poveri le ricevono gratuitamente.

Un funzionario aeroportuale controlla una spedizione di vaccini in arrivo dalla Grecia via Kovacs a Nairobi, in Kenya.credito:AP

Anche la Gran Bretagna e il Canada hanno effettuato acquisti, ma poiché il sud-est asiatico lotta con la carenza di vaccini mentre cerca di combattere la variante delta, l’acquisizione di COVAX da parte dell’Australia è stata messa in discussione.

Siti Fadela Supari, che è stato ministro della salute durante il primo mandato di Susilo Bambang Yudhoyono dal 2004 al 2009, ha affermato martedì che i paesi poveri non dovrebbero rinunciare ai vaccini COVAX ai ricchi.

COVAX è un vaccino multilaterale [mechanism] Chi dovrebbe distribuire i vaccini ai paesi meno in grado di produrne da soli quando ne hanno bisogno. Ha detto che la distribuzione dei vaccini è responsabilità dell’Organizzazione mondiale della sanità Sydney mattina annuncia e Età.

“Se l’Australia riceve 500.000 dosi di vaccini, vale la pena chiedersi da dove sono venuti e a chi. Se l’OMS non è in grado di gestire la distribuzione dei vaccini appartenenti a COVAX, il governo australiano deve avere la volontà politica o la buona volontà di restituirli a i paesi poveri che ne hanno bisogno. a lei”.

READ  Il cuore si ferma Il momento di Simone Biles sconvolge i fan
I lavoratori aeroportuali spruzzano un carico di vaccini Covax COVID-19 al loro arrivo ad Antananarivo, in Madagascar.

I lavoratori aeroportuali spruzzano un carico di vaccini Covax COVID-19 al loro arrivo ad Antananarivo, in Madagascar.credito:AP

L’Indonesia, il quarto paese più popoloso del mondo, è tra quelli che devono affrontare l’arduo compito di garantire e gestire i vaccini per i suoi 270 milioni di persone, ma anche altri paesi della regione come Thailandia, Vietnam e Filippine hanno gravi problemi di approvvigionamento mentre affrontano devastanti epidemie nella regione del Delta. .