Ottobre 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Leica entra nel mercato dei proiettori a ottica corta – channelnews

Leica, famosa per le sue fotocamere di fascia alta, è entrata nel mercato dei proiettori a ottica corta 4K.

Il primo proiettore a ottica ultra corta (UST) chiamato Cine 1 in grado di inviare un’immagine da 80 o 100 pollici mentre è a soli sei pollici di distanza dal muro, il problema è che questo proiettore è al dettaglio per oltre A $ 9.000 se arriva in Australia l’ingresso in un mercato competitivo.

I proiettori a focale ultra corta richiedono un’ottica precisa per creare un’immagine quadrata durante la trasmissione in linea retta, e questo è proprio nel vicolo di Leica perché sono una delle principali aziende di fotocamere al mondo.

Il cuore di questo proiettore è la tecnologia delle lenti Summicron con elementi asferici prodotti secondo gli standard Leica.

Utilizza anche un laser RGB triplo con una durata di 25.000 ore e un chip DLP di Texas Instruments.

Leica ha due versioni del Cine 1 progettate per schermi da 80 pollici e 100 pollici, una delle quali dovrebbe essere posizionata a sei pollici dal muro e l’altra a 12 pollici di distanza per un’immagine più grande.

Leica consiglia di impostarlo esattamente in quelle posizioni e di utilizzare le dimensioni dello schermo suggerite, poiché l’ottica è progettata per. A tal fine, vende anche display ALR (Ambient Light Resistant) da 80 e 100 pollici. Producono rispettivamente 2.100 e 2.500 lumen per i modelli da 80 e 100 pollici.

Il proiettore è dotato di altoparlanti Dolby Atmos integrati per l’audio surround e di un sintonizzatore TV, lo svantaggio è che utilizzano il sistema operativo cinese Hisense chiamato VIDAA, che è sorprendente per un marchio così premium, e manca anche il supporto HDR.

READ  TAG Heuer Connected Porsche Edition è lo smartwatch perfetto di Revhead

Hisense produce anche armadi da pavimento per Leica.

Gli utenti possono installare memoria esterna, lettori Blu-ray o console tramite ingresso HDMI o USB.

Leica Australia non ha detto se lancerà il proiettore in Australia.

A proposito dell’impiegato postale