Dicembre 4, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le stelle della pallanuoto circondano lo stagno di GW con una serie di stelle: The GW Hatchet

Il centro di pallanuoto e il portiere sono diventati una coppia dinamica che ha stabilito entrambe le squadre del gruppo dei Colonials nell’ultimo mese del loro gioco stagionale dominante.

Diviso tra un impenetrabile muro difensivo in porta e davanti a lui un gol infuocato, portiere juniores Luca Castorina Centro studenti post-laurea Teodoro Patrio Le colonie (16-2) sono saltate a più alto da 11 squadre alla Middle Atlantic Water Polo Conference dopo una serie di 15 vittorie consecutive. Entrambi gli atleti si sono guadagnati il ​​riconoscimento di Conference Player of the Week mentre guidavano la squadra in parate consecutive e segnando e mettendo GW nella minacciosa corsa post-stagione per incoronare il campionato MAWPC.

Castorina e Pateros, due della squadra sei Gli studenti-atleti internazionali hanno affermato di essersi trasferiti negli Stati Uniti per bilanciare pallanuoto e un grado di istruzione superiore, e che non avrebbero potuto trovarlo reciprocamente in nessun altro istituto in Europa. Arrivato a GW questo autunno, Pateros ha elettrizzato l’attacco di GW per completare l’abilità difensiva di Castorina sulla griglia.

Patrios ha segnato 81 gol in 18 partite, mentre GW il MAWPC lo ha premiato come Giocatore della settimana Onori per il suo crimine implacabile in piscina a settembre. Castorina ha raccolto 206 salvataggi e 11 rapine durante la stagione per consolidare la difesa delle colonie, Ricevere Ha vinto il MAWPC Defensive Player of the Week a fine settembre dopo aver segnato 49 salvate.

“Ho scelto di giocare a polo durante il college perché penso che sia una grande opportunità per noi di praticare sport ad alto livello e anche di essere ad alto livello accademico”, ha detto Castorina in un’intervista martedì. “Ad esempio, ora sto studiando economia internazionale, quindi se lo fai in Europa, sarà più difficile perché puoi concentrarti sullo sport o concentrarti sugli accademici. Ma gli Stati Uniti danno questa opportunità di studiare e praticare sport in un alto livello allo stesso tempo”.

READ  Notizie e indiscrezioni di mercato: gli highlights di mercato di lunedì: dal Lacazette all'Atletico? Saulo allo United? Grealish al Chelsea?

Gran parte del suo gioco difensivo è attribuito a Castorina nel suo periodo con la Nazionale italiana Under 17 nel 2019, dove ha aiutato la squadra a vincere la medaglia d’oro agli Europei. Ha detto che il torneo internazionale lo ha portato a un livello più alto di competizione che ha sviluppato la sua intelligenza difensiva come portiere per guidare la difesa di fronte a lui quando l’attacco dell’avversario si alza.

“Finora sono stato il leader della difesa perché conosco tutte le posizioni in cui devono trovarsi tutti i difensori”, ha detto Castorina. “Inoltre, sono una persona che parla molto durante le partite, quindi cerco sempre di aiutarli”.

Nonostante la sua prestazione impressionante, Castorina ha detto che era difficile adattarsi alla pallanuoto negli Stati Uniti con diversi elementi del gioco, come gli arbitri che erano più veloci a far uscire i giocatori dalla piscina per cattiva condotta rispetto a quelli di altri sport. Ha detto che lavora per mantenere la calma durante le partite intense per evitare la possibilità che venga buttato fuori dalla piscina.

“E’ stato anche difficile adattarsi al metodo di presentazione che usano perché sono molto più severi che in Europa, e gli arbitri mi hanno buttato fuori il mio primo anno perché gli ho urlato contro in italiano”, ha detto Castorina. “Non parlavo proprio con loro, ero arrabbiato con la squadra. Loro non capiscono l’italiano ovviamente e mi hanno semplicemente buttato fuori”.

Castorina ha affermato che gli studenti-atleti diplomati della squadra hanno contribuito a migliorare la chimica della squadra e hanno supportato il centro con ciascuna delle proprie esperienze da altri programmi atletici durante le loro carriere universitarie.

READ  Pro di scacchi di Tata Steel: il GM indiano Vidit Gujrati sale al centro della scena

“Dobbiamo vincere come una squadra, la nostra conferenza, e forse anche ottenere alcuni premi individuali in modo da poter essere ricordati anche sulla carta”, ha detto Castorina. “E, naturalmente, l’energia e la passione che portiamo ogni giorno in piscina, spero davvero che rimanga sempre lì”.

Pateros è emerso come capocannoniere dei Colonials solo nella sua prima stagione in GW con 41 gol, il settimo più alto nel MAWPC. Prima di arrivare a Foggy Bottom, ha giocato per Long Beach State durante gli anni del college, segnando 93 gol in 75 partite e portando la squadra a due presenze NCAA.

“Ovviamente, alla fine della giornata, l’unica persona che segna gol, è quella che segna”, ha detto. “C’è però molto lavoro dietro. Alla fine sono stati i miei compagni di squadra a mettermi in quella posizione e ho avuto la fortuna di riuscire a segnare”.

Pateros ha contribuito a guidare la nazionale greca al titolo del Campionato Mondiale della Gioventù nel 2018 e ha rappresentato la Grecia al Campionato Europeo della Gioventù e alla Coppa del Mediterraneo nel 2017.

Ha detto che il ritmo della competizione a livello universitario è molto più veloce con la competizione dominata dai giovani negli Stati Uniti in uno sport che ha guadagnato popolarità tra gli atleti del college negli ultimi anni. La pallanuoto è uno degli sport in più rapida crescita negli Stati Uniti, con una competizione in aumento a livello nazionale del 25% tra il 2011 e il 2017, secondo il più recente disponibile. dati Dall’American Water Polo e dalla National Federation of High School Associations.

“Non è molto simile a quello a cui siamo abituati in Europa”, ha detto Pateros. “Questo è un gioco frenetico negli Stati Uniti, è come più studenti universitari, giovani in Europa, anziani. Normalmente, non c’è molta velocità nel gioco, ma ci sono altre cose, come le tattiche. C’è un molta profondità lì dentro”.

READ  Il 2021 è il nostro anno migliore, ma il mercato indiano non è affatto vicino al suo potenziale: Lamborghini India

Ha detto che durante i suoi tre mesi al GW, lo staff tecnico ha assorbito la squadra poiché ha compreso il peso di un percorso impegnativo e l’equilibrio di responsabilità che deriva dallo stile di vita atletico di uno studente al di fuori dei giochi e della pratica.

GW Perdita Sabato contro Fordham è stato un campanello d’allarme per la squadra che ha sviluppato un atteggiamento “intoccabile” mentre guidava una serie di 15 vittorie consecutive che ha trascurato gli errori tecnici nonostante gli alti livelli di fiducia. Ha detto che la squadra sta cercando di riadattarsi alla rivincita finale contro Fordham il 20 novembre, dove sperano di vendicarsi.

I coloni stanno cercando di far avanzare nuovamente la loro vittoria durante la pausa non-conferenza mentre affrontano il numero 15 nello stato di San Jose e il numero 16 nello stato battista della California a Santa Clara, in California, questa settimana al Julian Fraser Memorial Tournament.

“Abbiamo ancora molta strada da fare”, ha detto Patrios. “La nostra stagione non è finita fino al 20 novembre ed è allora che faremo i test per vedere se abbiamo effettivamente raggiunto i nostri obiettivi. Quegli obiettivi sono sicuramente vincere la nostra conferenza e poi c’è il nostro volantino e prendiamo le nostre possibilità contro l’altra conferenza vincitore e vediamo se riusciamo ad arrivare alla Lega Nazionale per gli sport universitari.