Gennaio 27, 2023

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le SPAC sportive stanno combattendo un mercato ribassista con 16 miliardi di dollari da spendere

Quando Bull Horn Acquisition Corp. ha raccolto 75 milioni di dollari in un’offerta pubblica iniziale nel novembre 2020, la SPCA ha anticipato che la sua profonda esperienza nel mondo dello sport le avrebbe consentito di acquisire un franchising sportivo della major league o una società di tecnologia o media strettamente associata allo sport . E due anni dopo, Paul Horn ha concluso un accordo con un’azienda che utilizza i recettori chimerici dell’antigene per uccidere le cellule tumorali.

Per quanto riguarda gli SPAC sportivi, tienilo a mente Paolo Corno Uno dei fortunati. Ci sono ancora 62 società di assegni in bianco legate allo sport con una capitalizzazione di 15,9 miliardi di dollari in cerca di affari, secondo il rapporto. Sportivo dati.

Altro da Sportico.com

“Il nostro obiettivo finale era creare valore per gli azionisti e creare una fusione con una società che restituisca valore”, ha dichiarato il co-fondatore di Bull Horn Rob Striar durante la chiamata. Tre settimane fa, Bull Horn ha concluso una fusione con Coeptis Therapeutics, una società biofarmaceutica in fase di sviluppo focalizzata sulle terapie cellulari per i malati di cancro.

“Siamo davvero soddisfatti dell’accordo, della fusione e del loro team di gestione”, ha affermato Streyer. “Non credo che cambi la nostra convinzione che lo sport come asset class continuerà a crescere e a sovraperformare molti altri asset e investimenti e che il denaro istituzionale vi confluirà”.

Paul Horn era all’inizio del L’ascesa delle SPAC, che sono società che raccolgono fondi in un’IPO con l’obiettivo di trovare una società operativa da portare al pubblico. Striar, il cui M Style Marketing ha lavorato con NHL e CONCACAF, si unisce a veterani dello sport tra cui il giocatore NBA Baron Davis, il proprietario della squadra di calcio italiana Michael Gandler e l’ex presidente di Nielsen Global Sports Stephen Master.

READ  Le probabilità di affrontare Bayern Monaco e Inter, scelte, come guardare, diretta: 1 novembre 2022 pronostici UEFA Champions League

Di norma, le SPAC non possono garantire di trovare un accordo in nessun settore, sebbene la maggior parte indichi un tipo di attività preferito, come ha fatto Bull Horn. Spinto dal successo in borsa di DraftKings Idraulico Fusione All’inizio del 2020, secondo i dati raccolti, in meno di 24 mesi sono state formate altre 168 SPAC legate allo sport, con preferenza sportiva o con la partecipazione di un atleta o di un dirigente del settore. Sportivo. Facevano parte di un’ondata di 931 società SPAC che hanno tenuto IPO negli ultimi tre anni.

all’altezza in formasquadre in almeno quattro campionati di massima serie—MLB, NBA, Premier League e Major League Soccer – SPAC ha preso in considerazione la quotazione in borsa, secondo diversi partecipanti al mercato. Ovviamente, ciò non è mai accaduto, perché il mercato azionario è diventato ribassista e l’inflazione ha eroso i multipli per cui gli investitori erano disposti a pagare. I negoziE gli organizzatori hanno represso l’idraulico, anche avvertendo gli investitori sui rischi di investire solo perché è coinvolto un atleta o una celebrità. Raggiungi qualsiasi accordo, come Bull Horn e la fusione proposta la scorsa settimana con una società francese di pagamenti mobili da parte di Acquisizioni di obiettiviè ora l’eccezione piuttosto che la regola.

Risultati, finora, delle 168 SPAC sportive costituite dal 2020, con esempi notevoli:

Sulla base di quel conteggio fino ad oggi, le SPAC hanno un tasso di vincita di appena il 23%.

Jay Ritter, professore di economia all’Università della Florida, ha detto al telefono. “Il picco del mercato SPAC è stato più o meno nello stesso periodo in cui si è verificato un picco nei titoli meme come GameStop e AMC, così come nelle criptovalute… poiché i prezzi sono saliti a livelli non basati sui fondamentali”.

READ  Rafael Nadal batte John Isner 6-3 6-1 per passare agli ottavi di finale dell'Open d'Italia | notizie sul tennis

Ad aggiungere pressione sulle SPAC è una tassa sui riacquisti di azioni a partire dal 2023. La tassa, un’imposta dell’1% sul valore della transazione, è stata introdotta con l’approvazione del Federal Inflation Reduction Act questa estate. Data la struttura specifica di SPAC – restituisce il capitale di sottoscrizione agli azionisti su richiesta in caso di votazione di fusione o in caso di scioglimento di SPAC – sembra che SPAC sarà soggetta a questo. Ciò ha portato alcuni operatori di assegni in bianco a cercare di chiudere i negozi entro la fine dell’anno per ridurre le perdite. Questi includono Acquisizione di AthlonGuidati dal proprietario dei Celtics Mark Wan; Argus Capital, focalizzata sui media e sullo sport; E il Miliardario banchiere Scommesse sportive Atlas Crest II incentrate su Ken Moelis.

Nonostante le difficoltà, ci sono molte SPAC che mostrano fede da mantenere: le 62 SPAC attive hanno ancora $ 15,9 miliardi di capitale IPO da utilizzare. Tra i nomi di spicco che lavorano ancora nei telefoni: Arctus Stella PolareE il Alex Rodríguez Ciao compagnia f sabotaggio acquisizione 1interpretato da Patrick Mahomes, Robert Lewandowski e Naomi Osaka, tra gli altri.

Il problema è che 40 di quegli sport attivi hanno scadenze per il completamento delle fusioni che cadono nei primi sei mesi del 2023, secondo Sportivo dati. prendere circa quattro mesi Per sponsorizzare un affare pubblicizzato attraverso la chiusura. Le SPAC possono indurre gli azionisti ad accettare una proroga, come ha fatto Bull Horn, ma ciò non è garantito perché gli azionisti possono chiedere nuovamente il capitale di sottoscrizione in tale votazione, e spesso lo fanno.

READ  Logan Lawson di Harlem gioca per gli Stati Uniti in Italia

Indipendentemente dal successo che questi composti possono avere nel breve termine, i partecipanti rimangono ottimisti sul fatto che ci sia un ruolo per questi composti in futuro. Tuttavia, Ritter ha affermato che probabilmente prenderanno la forma meno redditizia degli sponsor SPAC, che guadagnano rendimenti da warrant economici per acquistare azioni della società risultante. “Se l’accordo deve andare in porto, lo sponsor deve fare delle concessioni [and] Mettere soldi extra per evitare che l’affare vada in pezzi “, ha detto Ritter. “Queste sono forze di mercato: lo sponsor sta regalando un pezzo di torta, perché il pezzo di torta era troppo grande”.

Tuttavia, la mancanza di un picco di fusioni sportive SPAC non dovrebbe essere vista come un segno di una mancanza di interesse del mercato per i progetti sportivi. “La parte davvero interessante per me è la quantità di flusso di affari e creatività nel flusso di affari”, ha detto. “Ci ha permesso di parlare con altri gruppi di investimento che vogliono partecipare e farsi coinvolgere. Ci ha permesso di parlare con altre SPAC ora che questo accordo è stato chiuso… Il denaro istituzionale sta ancora arrivando”.

È improbabile che SPAC si incontri.

Il meglio di Sportico.com

Clicca qui per leggere l’articolo completo.