Maggio 21, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le sanzioni statunitensi alla Cina potrebbero essere sostenute dall’Australia; Gli attacchi di Kiev si intensificano, i blocchi di Mariupol, l’avvio di un’azione legale MH17, i prezzi del carburante in Australia salgono, i treni di Sydney si preparano per un’ulteriore chiusura

Il primo ministro Scott Morrison ha fatto appello agli elettori statali laburisti nell’Australia occidentale affinché prendano in considerazione la possibilità di votare per la coalizione alle imminenti elezioni federali perché, a suo avviso, lui e il premier WA Mark McGowan sono sulla carta dell’unità quando si tratta del settore delle risorse.

“Il Partito laburista federale guidato da Anthony Albanese non è lo stesso del Partito laburista statale guidato da Mark McGowan”, ha affermato il Primo Ministro durante la conferenza stampa di oggi, sottolineando che sono “due animali completamente diversi”.

Il Primo Ministro stava parlando a Perth oggi.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con Mark McGowan qui nell’Australia occidentale per fornire e supportare il suo percorso e per garantire continui guadagni economici, in particolare nel nostro settore delle risorse. Abbiamo fatto lo stesso con i nostri investimenti nel settore della difesa.

“Nelle prossime elezioni, non importa per chi voti, Mark McGowan sarà Primo Ministro il giorno successivo. Se torneremo alle prossime elezioni, continuerò a lavorare a stretto contatto con il Primo Ministro dell’Australia occidentale per ottenere il risultato giusto. per l’Australia occidentale e anche sulla scena nazionale”.

Morrison è stato molto critico nei confronti dell’approccio eccessivamente cauto dello stato alla gestione del COVID-19 in passato, inclusa la sua decisione di cercare un tasso di moltiplicazione del 90 percento prima dell’apertura dei confini quando la variante delta era il ceppo dominante nel paese.

Ma il primo ministro quest’anno è stato attento a evitare di criticare la sua controparte laburista ancora popolare nello stato.

La decisione di McGowan a gennaio di ritardare l’apertura del confine dalla data originale del 5 febbraio a una data futura sconosciuta è stata accolta con pesanti critiche dai liberali dell’Australia occidentale, ma ha avuto il sostegno del signor Morrison.

READ  L'Australia è al secondo posto nella classifica delle importazioni di cibo dalla Cina

I commenti del signor Morrison vengono dopo È stato rivelato che i liberali federali potrebbero affrontare un’importante oscillazione contro di loro a Washington nelle imminenti elezioni.

I sondaggi di opinione politica hanno suggerito che il Partito laburista federalista potrebbe ottenere il suo miglior risultato a Washington dagli anni ’80, quando gli australiani andarono alle cabine elettorali.

Le prossime elezioni federali sono previste per la fine di maggio.