Ottobre 1, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le riparazioni self-service di Apple MacBook Pro sono costose e complicate

Se hai intenzione di sostituire tu stesso la batteria del tuo MacBook Pro con il sistema di riparazione self-service di Apple, preparati per un processo lungo e arduo che costa più di $ 500.

Martedì, Apple ha iniziato a vendere parti ufficiali per i suoi ultimi MacBook M1, fornendo ai consumatori un modo per riparare i prodotti da soli. Tuttavia, il fornitore di riparazioni elettroniche iFixit afferma che l’approccio di Apple alle riparazioni self-service può rendere il MacBook Pro “meno riparabile”.

in Post sul blogiFixit rileva che la sostituzione della batteria su qualsiasi modello di MacBook Pro M1 richiede la rimozione di una dozzina di altre parti, inclusi schermo, scheda logica e ventole, quando si segue la correzione ufficiale di Apple. opuscoli. Per il MacBook Pro da 14 pollici, ciò significa esaminare un documento di 162 pagine che copre i diversi passaggi.

Al contrario, la riparazione di iFixit Istruisce Per sostituire la batteria del MacBook Pro da 14 pollici in 26 passaggi.

L’altro problema con l’approccio di riparazione di Apple, afferma iFixit, è che richiede al consumatore di spendere più di $ 500 per acquistare la parte di ricambio, che include la batteria e una nuova tastiera in bundle insieme. Al momento non è possibile acquistare una batteria sostitutiva singolarmente.

costo parziale

“E così via [repair] Ho letteralmente rimosso ogni componente dal bauletto. Il laptop è costruito sul bauletto, quindi per arrivarci devi rifattorizzare tutto”, ha scritto Sam Goldheart di iFixit nel post sul blog.

Secondo iFixit, il risultato lascia “i produttori di fronte a seri ostacoli” quando si tratta di riparare MacBook Pro. Goldheart ha aggiunto: “Apple sembra dire: ‘Le nostre batterie sono in realtà così difficili da sostituire, sono letteralmente l’ultima parte che rimuovi.'” Nel frattempo, la riparazione di Apple Istruisce Per il MacBook Air M1, è necessario rimuovere solo il coperchio inferiore e gli altoparlanti durante la sostituzione della batteria.

READ  La riprogettazione dei materiali di Gmail è ufficialmente disponibile per tutti

La buona notizia è che un avviso presso l’officina di riparazione self-service di Apple afferma che alla fine venderà singole parti della batteria per i MacBook Pro M1. Quindi il processo di riparazione può diventare più semplice e conveniente. Apple non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.