Novembre 27, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le radici messicane di Ranchera possono essere trovate nell’opera italiana: NPR

Concerto del tenore messicano Javier Camarena all’Opera di Los Angeles.

Lawrence K


Nascondi didascalia

Interruttore didascalia

Lawrence K

Concerto del tenore messicano Javier Camarena all’Opera di Los Angeles.

Lawrence K

È un tutto esaurito al Dorothy Chandler Pavilion nel centro di Los Angeles, dove il tenore messicano Javier Camarena esegue un mix di canzoni italiane, francesi, spagnole e messicane in un concerto per Opera di Los Angeles.

durante il 19Decimo secolo, l’opera italiana era molto popolare in Messico. Compagnie italiane si sono recate lì per eseguire opere di Donizetti e Bellini, nonché le opere più recenti di altri compositori. L’influenza dell’opera italiana ha contribuito a creare il genere ranchera in Messico.

“Posso immaginare gli italiani che vengono in Messico e dicono: ‘Sì, ascoltami cantare’ o solo mioCome dice il tenore messicano, Javier Camarina. “E posso immaginare i messicani, i compositori che dicono ‘Va bene, quindi cantiamo la nostra musica in questo modo.'”

Camarena dice che la relazione tra i due stili di canto apparentemente diversi ha un senso. I compositori messicani hanno scritto canzoni per cantanti istruiti durante la prima metà del 20° secolo.

Di recente, durante uno dei miei viaggi a Città del Messico, sono andato al bar “El Tenampa” di Plaza Garibaldi, una specie di cattedrale della musica popolare messicana. Le pareti sono ricoperte di murales con famosi cantanti di Ranchiraz: Pedro Infante, Jose Alfredo Jimenez, Chavela Vargas e Juan Gabriel.

Il cantante Alvaro Hurtado è in tournée con i mariachi. Durante la pausa, gli ho chiesto del legame tra il ranchera messicano e l’opera italiana. Hurtado dice di non sapere molto dell’opera ma Luciano Pavarotti è il suo cantante preferito. “Se Pavarotti avesse cantato la Ranchera messicana, avrebbe avuto molto successo, tipo Jorge Negret,” Lui dice.

READ  "Stanley Tucci: The Search for Italy" ottenuto dalla BBC dalla CNN | intrattenimento


Warner Classics
Youtube

Lezione Negrete Bel canto E iniziò la sua carriera non cantando ranchera, ma opere operistiche. La storia di Negrit non è strana. Mondo della musica etnica Dan Shehe Sottolinea che all’inizio del diciannovesimo secolo gli attori d’opera e le loro star viaggiavano dall’Italia per esibirsi in tutto il paese.

“Era come una parata, la gente li accoglieva nelle strade di Città del Messico”, dice. “Si diffondeva la voce e la gente usciva in massa e guardava le alcarosa o i carri o le carrozze, portando i cantanti lirici e tutti i commentatori, tutti i gruppi della giornata, e dopo l’arrivo dei cantanti lirici italiani, siano essi soprani o baritoni o altro.

A quel tempo, l’opera italiana in Messico era più popolare. Persone di ogni ceto sociale andavano agli spettacoli. Alla fine, l’opera divenne una forma di intrattenimento costosa, accessibile solo all’élite.

Negli anni Trenta, la nuova musica popolare Ha iniziato a diffondersi attraverso la radio ed è stato promosso da case discografiche in tutto il paese e oltre i confini del Messico. Mentre “canción ranchera” stava emergendo come uno degli stili di canzoni popolari del Messico, era un trampolino di lancio più grande per la musica mariachi e i cantanti “canción ranchera”: l’età d’oro del cinema messicano.

Dice che la maggior parte dei cantanti nei film che hanno perfezionato la musica country messicana sul grande schermo, provenivano dalla città. Molti di loro hanno studiato lo stile di canto lirico italiano. “Sono diventati attori. E quindi puoi guardare tutte le biografie di quasi tutti i grandi cantanti, compositori in una certa misura e attori, se elenchi qual è la loro professione: cantautore, cantante, attore. Insieme all’industria cinematografica in Messico .”

Aida Cuevas È considerata l’ultima delle grandi cantanti Ranchera della sua generazione. Alcuni anni fa, Cuevas ha lavorato con una cantante d’opera che le ha detto questo: “Non capisco come possano cantare i cantanti ‘rancheraz’. Non so come fai a non finire ad alta voce, senza voce. Cosa fai ‘fare è uno sforzo sovrumano”.

C’è qualcosa di speciale nei cantanti messicani, dice Camarena. “E questo è ciò che rende difficile cantare musica da fattoria messicana perché hanno bisogno dell’anima messicana”.