Dicembre 3, 2021

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le Prime Nazioni del Canada hanno detto che sono state scoperte 751 tombe in un’ex scuola cattolica di bambini aborigeni

I leader indigeni in Canada affermano che gli investigatori hanno trovato 751 tombe senza nome sul sito di un’ex scuola residenziale per bambini aborigeni.

“Questo è stato un crimine contro l’umanità, un assalto alle Prime Nazioni”, ha affermato il presidente Bobby Cameron della Federazione dei popoli indigeni sovrani del Saskatchewan.

Cameron ha detto che si aspetta che vengano trovate più tombe nei cortili delle scuole residenziali in tutto il Canada e che si aspetta anche che vengano trovati più corpi.

“Non ci fermeremo finché non avremo trovato tutti i corpi”, ha detto.

Le ultime tombe sono state scoperte presso la Marieval Indian Residential School – che ha operato dal 1899 al 1997 – dove ora si trova la Cowessess First Nation, a circa 136 chilometri a est di Regina, la capitale del Saskatchewan.

Il leader Cadmusn Delmore di Cowessess ha detto che le tombe sono state identificate una volta, ma che la chiesa cattolica romana che gestiva la scuola aveva rimosso i segni.

“Scusarsi è una tappa del viaggio di guarigione”.

Poi arriva la scoperta I resti di 215 bambini, alcuni di appena 3 anni, sono stati trovati sepolti nel sito di quella che un tempo era la più grande scuola residenziale aborigena del Canada. vicino a Kamloops, Columbia Britannica.

Dopo questa scoperta, Papa Francesco ha espresso il suo dolore per la scoperta e ha fatto pressioni sulle autorità religiose e politiche per evidenziare “questo triste problema”.

Ma non ha offerto le scuse richieste dalle Prime Nazioni e dal primo ministro canadese Justin Trudeau.

Dal 19° secolo fino agli anni ’70, più di 150.000 bambini aborigeni furono costretti a frequentare scuole cristiane finanziate dallo stato, la maggior parte delle quali gestite da gruppi missionari cattolici romani, in una campagna per assimilarli nella società canadese.

Il governo canadese ha riconosciuto che l’abuso fisico e sessuale è dilagante nelle scuole, con gli studenti che vengono picchiati per aver parlato la loro lingua madre.

AP

READ  Il fallito Biden in Afghanistan inviterà Pechino a tentare la fortuna