Maggio 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le migliori cose da fare a Sydney ad aprile

Uscire di casa ora è un po’ complicato: tra il tempo cupo e il numero crescente di casi di Covid, uscire “là” può sembrare opprimente. Non abbiamo alcun giudizio se hai intenzione di rimanere a casa questo mese, ma se sei felice di uscire, c’è molto da fare. Stiamo parlando di aperture di stadi di grandi dimensioni (tra cui uno letteralmente intitolato a uno dei più grandi giocatori della storia politica australiana: l’ex primo ministro Bob Hawke), un festival artistico free-to-play a livello cittadino da non perdere . Sydney è tornata alla grande. Ecco cosa sta succedendo questo mese e segui le mie avventure qui.

giocando
È stato un buon inizio d’anno per i teatri di Sydney. Hai tempo fino al 23 aprile per la cattura perla bianca Alla Sydney Theatre Company – uno sguardo esilarante, spiritoso e brutale alla cultura aziendale, al razzismo, alla politica in Asia e alla viralità. È un movimento veloce e vale totalmente il prezzo del biglietto.

mentre, stai sveglio Alla Darlinghurst Theatre Company, diamo uno sguardo lungo e approfondito ai nostri tempi attraverso l’obiettivo dei fratelli Neve e Sy e dei loro partner May e Kate. Questa commedia oscura approfondisce il possesso e la responsabilità.

E una buona notizia per coloro che in qualche modo non hanno ancora visto l’elegante e tecnicamente rivoluzionario adattamento della Sydney Theatre Company foto di Dorian Gray – È stato prorogato fino al 14 maggio.

prendere (a)
Tre acquisizioni hanno attirato la nostra attenzione questo mese. Uno è largo e gli altri due sono leggermente più piccoli ma non per questo meno allettanti.

La Shell House a più livelli nel Central Business District (CBD) organizza un festival di due mesi su tre livelli e include consegne temporanee di oltre due spazi ai migliori bar del mondo: l’Attaboy di New York (34 sui 50 migliori bar) e Licoreria Limantour (numero sei) appariranno rispettivamente in Clocktower Bar e Sky Bar. Apparirà anche l’amato cocktail bar classico di Melbourne, The Everleigh. Inoltre, tre chef esperti – l’ex chef di Momofuku Seiobo Paul Carmichael, Clayton Wells di Automata e Morgan McGlone di Belles Hot Chicken – prenderanno il controllo della cucina di Sky Dining per una serie di brunch e brunch del sabato.

READ  Con l'allentarsi delle restrizioni, la musica dal vivo torna a Sudbury

All’Haymarket, cinque commensali giapponesi – Spanish Sakaba, Jicca Dining, Yakitori Yurippi, Kurumac e Jazushi – gestiranno la cucina dell’izakaya Nakano Darling per una notte ciascuno per mostrare i loro singoli panini sui sapori e sulle tradizioni giapponesi. Il menu cambierà ogni sera – pensa yakitori una sera, un’altra fusione nippo-italiana – segnando una partenza dal solito MO di karaage e gyoza al Nakano Darling.

Una copia carbone della famosa sala da 10 persone di Melbourne è stata mostrata agli Icebergs fino al 1 maggio. (Compreso un piccolo numero carino con Frucillo d’uva, mirra italiana, vodka e prosecco.)

oh che notte
Attualmente è il Ramadan, il che significa che quando il sole tramonta ogni notte, coloro che lo osservano iniziano a rompere il digiuno (il pasto iftar). Per la prima volta in due anni, migliaia di persone accorrono la sera ai mercati notturni di Lakemba, dove decine di bancarelle serviranno pasti provenienti da tutto il mondo. Pensa al biryani indiano, al kunafa palestinese e al roti ripieno di carne alla birmana.

E a Liverpool, a Mercato alimentare di strada delle notti benedette Succede ogni venerdì, sabato e domenica sera al Macquarie Mall. Konafa Bakery e altri avranno chioschi che servono una vasta gamma di dolci e salati.

la fine dell’era
Dopo il 30 aprile, non troverai più il bellissimo Stanbuli Turkish Restaurant dietro la facciata del vecchio Marie-Louise Salon in Inmore Street. Dopo 6,5 anni, si chiama oggi il ristorante che ha introdotto molti residenti di Sydney ai piatti turchi dopo il loro dip and pide. Il mese scorso è stato preparato un menu fisso per alcuni dei suoi più grandi successi, comprese le cozze ripiene che erano il cardine della cena. Entra rapidamente – Lo chef Malik Ibrahim Kasif ci ha detto che stavano per prenotare.

READ  Scegliere la "Cattedrale" per progettare il nuovo stadio del Milan

Un birrificio come nessun altro
Non importa da quale parte politica ti trovi, molti hanno un posto speciale nei loro cuori per l’ex primo ministro Bob Hawke. Ora puoi immergerti nei sentimenti del suo periodo d’oro degli anni ’80 nel nuovo Bob Hawke Beer & Leisure Centre di Marrickville. Sì, è una fabbrica di birra (di Hawke’s Brewing Co, co-fondata dal leggendario Premier) – ma offre anche un ristorante cinese (che produce vecchi piatti come gamberi tostati e Viennetta fritta) e un museo dedicato al vecchio , in associazione con sua figlia . È un po’ kitsch e molto divertente, non come nessun altro birrificio che ho visitato.

Accento italiano
Sydney è a dir poco un ristorante italiano, ma ci sono sempre nuovi ristoranti che aprono le loro porte e fanno le loro prelibatezze. Un sacco di loro sono stati lanciati negli ultimi due mesi e valgono tutti il ​​​​tuo tempo. Il team Bistrot 916 ha aperto la trattoria Pellegrino 2000 Italian restaurant a Surry Hills. Avrai voglia di immergere la tua faccia in questi ravioli di gamberi burrosi.

Lo chef Orazio D’Elia è tornato nello spazio Bondi dove si è fatto un nome, servendo pizza dalle pareti alte e dalla crosta sottile. L’ex spazio Lucio è ora sede del Civico 47, un nuovo e affascinante ristorante italiano che mette nei suoi piatti ingredienti che non troverai nella dispensa della nonna: bok choy, peperoni shichito e limoni del deserto. E lungo CBD Street, il Bar Mammoni tutto il giorno prepara un espresso da $ 2 (si trova proprio come in Italia, grazi mille) al mattino, pizza al taglio a pranzo e un ottimo menu di amari e spritz la sera.

READ  Parchi affollati, virus latente? La preoccupazione cresce con la riapertura dell'Italia | divertimento

Portami al limite
Rivus: significa “flusso” in latino ed è anche oggetto della 23a Biennale di Sydney, in corso. Oltre 330 opere d’arte sono installate in tutta Sydney in più centri: presso l’Art Gallery of NSW, Barangaroo, Arts and Cultural Exchange, Museum of Contemporary Art, National School of Art e Pier 2/3 nel Walsh Bay Art District. – Sono liberi di vedere. C’è molto da fare: ecco una guida pratica per navigare nel vasto programma. Il mio consiglio? Inizia nel drammatico Cutaway in Barangaroo, dove installazioni su larga scala riempiono l’ampia stanza di cemento. Ancora meglio, c’è un bar Campari in loco che versa negroni e spritz, nonché un bar P&V con vini naturali e una location temporanea per Mary’s Burger Kings.