Maggio 28, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le installazioni artistiche di Coachella presentano una torre di sedie, galleggianti e bracci

Sei artisti hanno aspettato due anni per mostrare il loro lavoro al Coachella Valley Music and Arts Festival e le installazioni presentano temi di raccolta, ecologia locale, immigrazione e un cenno al design storico.

Il mix di artisti di quest’anno proviene da Romania, Argentina, Italia, Paesi Bassi, Stati Uniti e Palm Springs.

Torna anche la multicolore Spectra Tower a sette piani. L’installazione doveva durare tre anni fino al 2020, ma non ci sono informazioni ufficiali sul fatto che la torre rimarrà oltre quest’anno.

Di seguito è riportato un elenco di composizioni e descrizioni degli artisti.

“Il parco giochi” di Architensions

I luoghi di ritrovo sono popolari a Coachella e i momenti salienti sono utili luoghi di ritrovo durante il pomeriggio. Questo è ciò che Architensions “The Playground” offre con le sue quattro torri in acciaio alte dai 42 ai 56 piedi con panchine e cortili collegati da cavalcavia. L’italiana – la piazza – è una piazza pubblica che misura 174 x 104 piedi.

Architensions, uno studio di progettazione architettonica guidato dagli architetti di Brooklyn e Roma Alessandro Orsini e Nick Roseborough, ha esaminato l’artista visivo Constant Nieuwenhuys “New Babylon”, Progettata dal 1959 al 1974 come città anticapitalista, per ispirazione. Non è mai stato realizzato, ma ha messo in discussione molti delle sue possibilità.