Maggio 26, 2022

NbaRevolution

Covid crisi politica in Italia

Le immagini satellitari mostrano ingenti danni alle acciaierie di Mariupol, l’ampliamento del cimitero e l’accumulo di carri armati russi vicino al confine ucraino

Nuove immagini satellitari rivelano la devastazione inflitta alla città ucraina di Mariupol da mesi di bombardamenti russi, così come la mobilitazione di equipaggiamenti militari da parte di Mosca per aiutare la sua offensiva nell’Ucraina orientale.

Le immagini satellitari fornite da Maxar Technologies, una società con sede negli Stati Uniti, mostrano la rapida espansione di un cimitero vicino alla città portuale assediata di Mariupol.

Un confronto tra le foto aeree scattate il 22 marzo e il 15 aprile mostra la vastità delle tombe in un cimitero a Vinohradny, a circa 12 chilometri a est di Mariupol.

Dal 1° aprile a metà aprile, ha detto Maxar Technologies, sono state scavate ulteriori trincee nel cimitero di Vinohradny.

L'immagine satellitare mostra un cimitero di prima.
Cimitero di Vynohradne il 22 marzo.(AFP: Tecnologie Maxar)
Immagine satellitare del cimitero.
Il cimitero come si presentava il 15 aprile.(AFP: Tecnologie Maxar)

Le autorità locali di Mariupol hanno affermato che una nuova fossa comune è stata identificata a circa 10 chilometri a nord della città, che è al centro della battaglia del Donbass.

Questa sarà la terza fossa comune scoperta nelle aree controllate dai russi vicino a Mariupol la scorsa settimana.

La Russia è stata accusata di crimini di guerra in Ucraina, ma nega di aver preso di mira i civili.

Le immagini satellitari di Planet Labs PBC, una società separata, mostrano ingenti danni a un’enorme acciaieria a Mariupol dove si ritiene che combattenti ucraini e circa 1.000 civili siano rintanati.

Le immagini appena pubblicate dell’acciaieria Azovstal – dove si sono ammassati gli ultimi difensori ucraini di Mariupol dopo mesi di assedio e bombardamenti russi – mostrano enormi buchi nei tetti e altri danni.

L'immagine satellitare mostra i danni alle acciaierie dell'Azovstal, compresi i grandi buchi nei tetti.

In un incontro con il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres a Mosca martedì (ora locale), il presidente russo Vladimir Putin ha concordato “in linea di principio” la partecipazione delle Nazioni Unite e della Croce Rossa all’evacuazione dei civili dallo stabilimento di Azovstal.

Un'immagine satellitare dell'acciaieria Azovstal mostra enormi buchi nel suo tetto
acciaierie Azovstal a Mariupol il 24 aprile.(AP: Planet Labs PBC)

In precedenza, Putin ha detto al presidente turco Recep Tayyip Erdogan che non c’erano operazioni militari in corso a Mariupol e che il governo ucraino dovrebbe “assumersi la responsabilità” per le persone rintanate nello stabilimento di Azovstal.

Le forze russe hanno abbandonato il tentativo di catturare la capitale, Kiev, ma stanno raddoppiando i loro sforzi nell’Ucraina orientale.

La Russia ha fortemente intensificato i suoi bombardamenti di artiglieria e attacchi aerei sulle posizioni ucraine nel cuore della zona industriale nota come Donbass.

Le immagini rilasciate da Planet Labs PBC mostrano anche carri armati e veicoli corazzati russi che si ammassano nella regione di Belgorod vicino al confine ucraino.

L'immagine satellitare sembra mostrare decine di carri armati e veicoli blindati parcheggiati

Il capoluogo della regione, Belgorod, si trova 40 chilometri a nord del confine e 80 chilometri a nord della principale città ucraina di Kharkiv.

L'immagine satellitare mostra carri armati e veicoli corazzati russi vicino al confine ucraino
Carri armati russi e veicoli corazzati vicino al confine ucraino.(AP: Planet Labs PBC)

All’inizio di questo mese è stato segnalato un incendio in un deposito di carburante alla periferia di Belgorod, che il Cremlino ha attribuito ai bombardamenti ucraini.

Circa un quarto dei 44 milioni di ucraini sono stati costretti ad abbandonare le proprie case, le città sono state ridotte in macerie e migliaia di persone sono state uccise o ferite, molte delle quali civili.

ABC / filo

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per disattivare l’audio, Frecce destra e sinistra per cercare, Frecce su e giù per il volume.

Riproduci video.  Durata: 2 minuti e 42 secondi

La Russia avverte della terza guerra mondiale se l’Occidente continua a fornire armi all’Ucraina
READ  Joe Biden chiede il rilascio di Mark Frerichs, ostaggio degli Stati Uniti in Afghanistan | Afghanistan